Iyecast Guestmix Ep.8 – Shijo X

Iyecast Guestmix Ep.8 – Shijo X

Iyecast Guestmix Ep.8 - Shijo X: Li abbiamo scoperti con enorme piacere qualche tempo fa, compaiono sulle colonne di IYEzine con il loro album "If A Nigh...

Li abbiamo scoperti con enorme piacere qualche tempo fa, compaiono sulle colonne di IYEzine con il loro album “If A Night”, che ho indicato sicuramente nella top 5 dei migliori dischi italiani del 2012, e ora hanno accettato di comporre per noi un episodio del podcast Guestmix: con grande piacere ritroviamo gli Shijo X !!!

La band trip-hop capitanata da Davide Verticelli ci propone un mix-playlist comprendente una serie di pezzi che cercano di dare un’immagine il più completa possibile del loro modo di vedere la musica. In poche parole questo è il loro biglietto da visita nonchè una buona indicazione su quelle che sono state le influenze musicali della band, come afferma lo stesso Davide: “in questo mix di brani c’è tutto quello che vogliamo riscoprire e tutto quello che negli anni e nel tempo è stato per noi di vitale importanza!”.
I generi più fortemente presenti sono il Trip-Hop e l’elettronica, in una tracklist in cui si intrecciano continuamente gli anni 90 con i giorni nostri.
In particolare non possono mancare alcuni tra i più importanti esponenti del trip-hop come Tricky e i Massive Attack, l’uno con uno stupendo classico proveniente dal suo capolavoro Maxinquaye (siamo nel 1995) che non ha bisogno di commenti, e gli insuperabili con un brano tratto dal loro ultimo album Heligoland, col contributo di Hope Sandoval. Ma sempre rimanendo sul versante trip-hop, parliamo di alcuni brillanti ibridi tra i molteplici che sono nati dalle costole del Bristol-Sound: non possono certo mancare Bjork, con un classico proveniente da Debut (1993) e i Lamb; ma abbiamo anche la downtempo di Wax Tailor e la soffice voce della cantautrice pop/trip-hop islandese di origine italiana Emiliana Torrini (la creativa Emiliana incise un cd per il compleanno del papà, ristoratore italiano emigrato a Reykjavik, a seguito del quale iniziò la sua carriera).
Sul versante elettronico abbiamo invece il grande signor Cook, meglio conosciuto come Fatboy Slim, ovvero la superstar di Brighton, a rappresentare gli anni ’90, oltre ai Dust Brothers (dalla colonna sonora di Fight Club). Avvicinandoci al momento attuale, abbiamo due grandi dell’elettronica come Apparat (in versione melodica) e i Caribou con la bellissima Odessa (da Swim, 2010). Compaiono anche Fiona Apple e un altro pezzo d’Italia con Meg.
E come dimenticare i nostri Shijo X, che aggiungono due pezzi e un interludio provenienti da “If A Night”, Bologna By Night e Zabriskie’s Bench (due tra i migliori dell’album), e 4 a.m.

Buon ascolto!

IYEcast Guestmix ep.8 – Shijo X by In Your Eyes Ezine-Iyezine.Com on Mixcloud
TRACKLIST

01. Wax Tailor – Sometimes
02. Shijo X – Bologna By Night
03. The Dust Brothers – Chemical Burn
04. Caribou – Odessa
05. Fatboy Slim – Santa Cruz
06. Emiliana Torrini – Easy
07. James Blake – Limit To Your Love
08. Lamb – Angelica
09. Shijo X – 04 a.m.
10. Fiona Apple – Fast As You Can
11. Massive Attack – Paradise Circus
12. Tricky – Pumpkin
13. Apparat – Song Of Los
14. Bjork – Human Behaviour
15. Meg – E’ Troppo Facile
16. Shijo X – Zabriskie’s Bench

Download gratuito dell’episodio su:
http://rapidgator.net/file/47591534/IYEcast_Guestmix_ep8_-_Shijo_X.zip.html

Iyecast Guestmix Ep.8 - Shijo X 1 - fanzine

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Incontro d'amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Nei ventiquattro racconti contenuti in questo libro, tra le tante cose, ci verrà raccontata la notte di terrore di un ricercato politico che attende l’arrivo di uno “squadrone della morte”; Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda.

Violino Banfi – Violino Banfi

Ho conosciuto Violino Banfi su Facebook, per caso. Sempre per caso ho beccato proprio il momento esatto in cui stava per fare uscire il suo debutto su CD, questo. Per puro caso l’ho contattato per chiedergli una copia del CD e se voleva una recensione; il caso ha voluto che accettasse.

Helvete’s Kitchen File

Helvete’s Kitchen: etichetta indipendente che si è presa la briga di patrocinare e garantire per questi due favolosi dischi, ma anche per spiegare cosa sia davvero suonare, pensare e vivere a bassa risoluzione.