IYEcast GUESTMIX ep.4 – MACE

IYEcast GUESTMIX ep.4 - MACE 1 - fanzine

IYEcast GUESTMIX ep.4 – MACE

Siamo dunque giunti al quarto episodio del nostro podcast dedicato ad artisti di musica elettronica emergenti e non, italiani e non.
Ah, per coloro che hanno ascoltato il terzo episodio col mix degli Epitome: chiedo scusa perchè non era stato inserito il link per il download, ma provvederò presto ad aggiungerlo in un commento a piè pagina, quindi se tra un pò andrete a vedere la terza puntata lo troverete.

unque, la nostra escursione musicale tra i generi dell’elettronica prosegue, dopo aver toccato darkwave, techno, dubstep, e ci apprestiamo ad approdare su un altro territorio con questo nuovo mix composto apposta per noi dai MACE.

Per chi non ne avesse ancora sentito parlare, Enrico Cesaro e Andrea Maso, da Padova, non sono un volto nuovo su In Your Eyes: li ritroviamo infatti con il loro EP Antennas To Hell (https://www.iyezine.com/recensioni/1384-mace-antennas-to-hell.htm)
Il duo di produttori veneti per l’occasione si cimenta in un DJ-set che abbraccia varie sfumature elettroniche e che nel complesso risulta un ascolto non facile ma certamente intrigante e ben riuscito.

Il mix inizia con le sonorità e nel mood che ci si aspetta di trovare quando si ascoltano i MACE., con suoni cupi, registrazioni in sottofondo e atmosfere sospese; i pezzi del duo nostrano sono identificabili come elettronica di matrice industrial.
Poi,la svolta techno con i canadesi Orphx, con un denominatore comune che resta in ogni caso l’industrial. Si parte poi per mare in viaggio con l’Ulisse di Murcof, un gran pezzo dalle molteplici sfaccettature, ma se dovessi proprio definirlo lo indicherei come elettronica minimale.
Verso la metà del mix si devia piacevolmente da questi binari toccando la house con Love di Carsten Jost, per poi rimettersi in carreggiata con i Mace. che rivisitano i Depeche Mode con Happiest Mode.
Segue un pezzo di storia della musica italiana (nonchè influenza musicale rilevante per il duo padovano, almeno così ipotizzo), i Goblin con Flashing dall’album Tenebre.
Tornano poi gli autori del mix con rECOIL e il suo gusto retro, dunque si salta verso la minimal techno con l’ottimo produttore tedesco Thomas Brinkmann, magari non acclamatissimo perchè schivo dai riflettori, ma senz’altro uno che ci sà fare alla grande.
Se i Mace. avevano intenzione di fornire un compendio della musica elettronica sperimentale di loro gradimento dell’ultimo decennio (unita ai brani di loro produzione), non poteva certo mancare illustrissimo Richard David James (aphex twin) così come i finnici Pan Sonic, a chiudere il mix…e se questa non fosse stata la loro intenzione, direi che la loro sintesi non è disprezzabile…

come vedete anche in questo episodio c’è tanta carne al fuoco!!

TRACKLIST:

Mace. – Pasolini who?
Mace. – Microorganism
Mace. – Alexander Shulgin
Orphx – Compulsion
Murcof – Ulysses
Carsten Jost – Love
Depeche mode – Happiest mode (Mace.’s cut)
Goblin – Flashin’
Mace. – rECOIL
Recoil – Stone (excerpt)
Thomas Brinkmann – Olga1
Afx – Cilonen
Pan Sonic – Painovoima

DOWNLOAD gratuito dell’episodio su:
http://waww66.zippyshare.com/v/88924834/file.html
http://waww16.zippyshare.com/v/53920960/file.html

Ringraziamo gli ottimi MACE. Enrico e Andrea per la loro consueta disponibilità,
e auguriamo ai nostri lettori
Buon ascolto !!!

IYEcast Guestmix ep.4 – Mace. by In Your Eyes Ezine-Iyezine.Com on Mixcloud

A presto per la prossima puntata di “IYEcast Guestmix”, continuate a seguirci !!

IYEcast GUESTMIX ep.4 - MACE

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.