"Il nulla buono a nulla" di Bob Accio 2 - fanzine

“Il nulla buono a nulla” di Bob Accio

Sui muti muri
la smania di pulizia,
cancellini ecologici
poco logici
nel taciturno meriggio
vo’ contemplando assorto.
Sortilegi e incantesimi,
medievalismi ed epici
grotteschi abbuffano
il dissenso pensato,
cui abdicare in nome
del candore.
Puri, naturali, sani
e deviati. Affrontiamo
su altri fronti eterei
il distacco dalle illogicità
dei potenti, noi schiavi
abituati alle stimmate private.
Non religioni, ci culliamo
nel vagheggiar lidi spirituali
che adeschino il fisico
vessato dal fisco,
e in Calabria gli ospedali muoiono.

Poveri e dissanguati alla ricerca
del picco vitale, la nostra bella cartolina
pregna
di fresca inutilità benigna.

“Il nulla buono a nulla” di Bob Accio

"Il nulla buono a nulla" di Bob Accio 3 - fanzine

Avatar
Bob Accio
bobsaintclair@libero.it

Da sempre appassionato di musica, tanto che ne ha fatto una religione fin da adolescente... è invece oggi un 40enne incallito - come del resto potrebbe anche non esserlo - che si dedica anche alla scrittura e alla lettura. Ha in cantiere di scrivere un romanzo e una silloge poetica, ma assorbire musica in tutti i modi possibile è quello che gli riesce meglio. Ha lavorato in una webradio agli albori della nuova decade conducendo una rubrica letterario/musicale con Nicoletta Bartolini (scrittrice e sperimentatrice di format comunicativi) gestendo altresì con lei un sito di scrittura amatoriale dal nome "scrivolare.it" , esperienza che si è conclusa non molti anni fa.