Head Of The Demon – Sathanas Trismegistos

Gli svedesi Head Of The Demon sono un gruppo che porta avanti tematiche occulte attraverso la musica, e bada alla sostanza con un hard rock doom molto bello.

Head Of The Demon – Sathanas Trismegistos

Gli svedesi Head Of The Demon sono un gruppo che porta avanti tematiche occulte attraverso la musica, e bada alla sostanza con un hard rock doom molto bello.

Le oscure vibrazioni scorrono liete e danno una nera energia. Molti gruppi fanno questo genere ultimamente e sono anche con gli Head Of The Demon siamo davvero a cavallo della tigre. Non devono comunicare copiosamente, infatti le canzoni sono 6, ma si carpisce molto bene il tutto. La fretta qui è aliena, e come in una trasmutazione alchemica si va dalla materia allo spirito, e viceversa, sempre rimanendo in ambito assai black. Il gruppo si cela dietro una fitta coltre di mistero e fa bene, perché lasciano parlare i fatti ovvero la musica. Questo lavoro è la logica evoluzione dell’omonimo debutto del 2012, che descriveva adeguatamente la direzione intrapresa dal gruppo svedese. 09c’è materiale per chi vuole ricercare seriamente una via alternativa per spiegare molte cose e molti accadimenti altresì inspiegabili attraverso i normali canoni.
E soprattutto troviamo ottima musica, composta e suonata molto bene davvero.
Ci sono cose oscure che ci guardano e cose oscure che si ascoltano.

TRACKLIST
1. Nox, Est, Lux
2. Armilus Rides… Again!
3. Sathanas Trismegistos
4. Zurvan’s Ordeal
5. Maleficium
6. L.L.L

LINE-UP
Jos̩ РBass
Konstantin – Guitars, Bass
Johannes – Guitars, Vocals
Thomas – Percussion

HEAD OF THE DEMON – Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

ZAKO – I

Durante una trasferta in Toscana per motivi familiari, per chi vi scrive si è presentata una splendida opportunità: quella di vedere in azione, per la prima volta dal vivo, i leggendari Fuzztones in concerto a un’oretta d’auto di distanza da dove (temporaneamente) alloggiava. Colto l’attimo,

THEE HEADCOATS – IRREGULARIS (THE GREAT HIATUS)

Neanche il tempo di recensire l’album-raccolta “Failure not success” (pubblicato col moniker Wild Billy Childish & CTMF) che arriva subito un altro Lp, nel 2023, firmato dallo stacanovista inglese Billy Childish, poliedrico menestrello di culto, che per questa release ha riesumato gli Headcoats, che tornano