iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Eniac – I, Mother Earth

Fabio lavora su più piani diversi e la sua musica è da meditazione, con moltissimi elementi

Eniac – I, Mother Earth

Eniac è lo pseudonimo dietro il quale posiamo trovare Fabio Battistetti, musicista torinese che ha attraversato i momenti più interessanti del fermento underground italiano degli ultimi anni.

Arrivato al suo sesto disco ci porta a compiere con lui ina lunga e profonda meditazione sulle dinamiche del pianeta di cui quotidianamente calpestiamo la terra, e di cui abbiamo spesso poco rispetto. In particolare Fabio ci suggestiona con musiche e rumori ispirati all’esosfera, lo strato più esterno e lontano dell’atmosfera terrestre, dove la temperatura è cinetica e dove i gas si disperdono. Eniac ci porta ad una sospensione statica della musica, e la sua elettronica fatta con molta sapienza ed un grande controllo dei mezzi rende facili e piacevoli concetti molto difficili. Fabio lavora su più piani diversi, e la sua musica è da meditazione, con moltissimi elementi, in certi passaggi delle sue composizioni si possono recepire afflati funk geneticamente modificati, ma sopra a tutto e tutti c’è un’elettronica davvero particolare e diversa. Battistetti è stato uno coinvolto nella scena do it yourself degli anni novanta e duemila e lui aveva una sua etichetta, poi l’immersione totale nell’elettronica l’ha portato ad essere uno dei maggiori esperti dell’interazione fra musica acustica ed elettronica, infatti è stato protagonista di molte attuazioni sonore addirittura con legno e computer, o l’interessantissima ed altamente simbolica interazione fra asfalto e licheni. Essendo anche un pioniere dell’ Open Source in music ha fondato Chew – Z, e questo disco uscirà in download libero per Edison Box il 15 novembre, ed è assolutamente consigliatissimo.

TRACKLIST
1. Gradiente Zero
2. Again
3.Rimembranza
4.Moss – Ed
5. Dalton Minimum
6. Saturn’s Aurora
7. Incipient
8. Gort Beat
9. Pixelated Cloud
10. Endurance

LINE-UP
Fabio Battistetti

ENIAC – Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

STREBLA – ANNEGARE

E’ un vero e proprio calcio nei denti questo “Annegare“, secondo album degli Strebla, quartetto di stanza a Bari (Nicola Ditolve alla chitarra e voce; Alessandro Francabandiera al synth e noise box, Ottavia Farchi al basso – ma recentemente sostituita – e Manuel Alboreto alla

LIZ LAMERE – ONE NEVER KNOWS

Avvocatessa, boxeur, manager, producer, amante dell’arte ma anche, e soprattutto, musicista, collaboratrice artistica e compagna (e poi vedova) di Alan Vega: tutto questo è Elizabeth “Liz” Lamere, per quasi un trentennio partner in crime del compianto visual artist e frontman newyorchese – mente del pioneristico