Electro Malicious

Electro Malicious: Artista: Electro Malicious Titolo del singolo: Hollywood Trap Singolo tratto dal primo lavoro intito...

Electro Malicious

Artista: Electro Malicious
Titolo del singolo: Hollywood Trap

Singolo tratto dal primo lavoro intitolato: “First Demo” (cd singolo contenente 2 tracce).

La canzone Hollywood Trap è una composizione liberamente ispirata alla figura del celebre astrofisico Edwin Hubble (Marshfield 20 nov 1889 / San marino 28 sett 1953).
Scienziato visionario che cambiò lo studio e l’approccio all’astrofica, scopritore della “Legge di spostamento verso il rosso/Distanza”, in seguita denominata Legge di Hubble, non vinse mai il Nobel. Si vocifera che la sua vita dissoluta, la sua inclinazione a fare uso di alcolici e la tendenza ad accompagnarsi con allegre signorine dell’ambiente dello spettacolo (per lunghi tratti della sua vita visse ad Hollywood, California), fossero invise alla Reale Commissione di Assegnazione dell’ambito premio.

In generale il puritanesimo e l’ipocrisia della Comunità Scientifica Internazionale (come fu per un altro luminare delle discipline scientifiche: Nikola Tesla) pare penalizzò moltissimo il genio di Hubble che andò incontro nella vita a non poche frustrazioni. Ci rimane però di lui il suo infaticabile lavoro di ricerca che portò ad uno sviluppo velocissimo delle scienze astronomiche tanto che non vi fu nessun dubbio quando si trattò di dedicare il nome del primo Osservatorio Astronomico Spaziale (la vetta più alta della tecnologia terrestre) proprio al “nostro” Edwin. Il satellite Hubble vaga oggi per lo spazio profondo.

Il suo occhio osserva per noi lo spettacolo più grande: l’Universo. Gli Electro Malicious lo immaginano finalmente felice, con un bicchiere di Martini a godersi lo spettacolo. La canzone “Hollywood Trap” nasce proprio con l’idea di omaggiare la sua figura. Le trappole della vita alle volte sanno essere dolci, altre molto amare. Rimane che Hollywood rimane un gran posto dove vivere!

Credits:
“Hollywood Trap” (testo e musica di Massimiliano Amoroso)
La band Electro Malicious è composta da:
Emay (Maria Antonietta Innusa) – voce
Massimiliano Amoroso – basso elettrico, composizione
Alex Vecchietti – chitarra, programmazione, produzione

Il video è stato ideato da Massimiliano Amoroso ed è stato diretto e montato da Alex Vecchietti.
Il brano è stato registrato e prodotto da Alex Vecchietti e mixato da Alex Vecchietti e Massimiliano Amoroso.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

ZAKO – I

Durante una trasferta in Toscana per motivi familiari, per chi vi scrive si è presentata una splendida opportunitĂ : quella di vedere in azione, per la prima volta dal vivo, i leggendari Fuzztones in concerto a un’oretta d’auto di distanza da dove (temporaneamente) alloggiava. Colto l’attimo,

THEE HEADCOATS – IRREGULARIS (THE GREAT HIATUS)

Neanche il tempo di recensire l’album-raccolta “Failure not success” (pubblicato col moniker Wild Billy Childish & CTMF) che arriva subito un altro Lp, nel 2023, firmato dallo stacanovista inglese Billy Childish, poliedrico menestrello di culto, che per questa release ha riesumato gli Headcoats, che tornano