Egidio Maggio – Me

Egidio Maggio – Me

Non sono pochi i chitarristi che, dopo una vita da session, decidono di pubblicare qualcosa di loro, molte volte sono lavori strumentali e, come ci hanno abituati in questi ultimi, anni anche molto belli.

L’ultimo arrivato alle mie orecchie è Me, esordio solista del chitarrista Egidio Maggio, una vita ad accompagnare nomi illustri del panorama musicale, dal rock, al pop e molto apprezzato nel mondo delle colonne sonore e della televisione.
Sono infatti innumerevoli le apparizioni del musicista tarantino da turnista alle dipendenze di grossi nome dello spettacolo, come il campione d’incassi al botteghino Checco Zalone, Arthur Miles, Dionne Warwick, Tony Hadley e Al Jarreau finendo con l’essere chitarrista per il Progetto Musicale De Andrè, dedicato al grande poeta e cantautore genovese.
Figlio di un chitarrista, a cui l’album è dedicato, il musicista pugliese riassume tutto il suo credo musicale in questo Me, un album di musica a 360°, dove Egidio svolazza come un’ape sui fiori e raccoglie tutte le sue influenze che si riassumono in dieci brani tra rock, jazz, fusion ed emozioni, che non vengono mai meno in perle strumentali come la progressiva And Now We Go To Dance, nella latina Chitachia, nella dichiarazione d’amore al suo strumento, My Sexy Guitars, nell’ariosa e Tour, nel rock settantiano di Paranoid, dal mood prog/fusion e nella struggente In the other life in a new light che chiude questo viaggio nel mondo musicale di Maggio.
Accompagnato da una band di ottimi musicisti, Maggio, come molti suoi colleghi, non lascia che il virtuosismo fine a se stesso prenda il sopravvento sul songwriting ma regala emozioni in musica, le parole sono lasciate alle note della sua sei corde, rendendo questo viaggio affascinate ed assolutamente piacevole.
Per gli amanti del rock strumentale, Me risulta un ascolto obbligato, troverete di che crogiolarvi tra gli arcobaleni di note create dal bravo musicista nostrano.

TRACKLIST
1. Preludio
2. And now we go to dance
3. Chitachia
4. Chico
5. Your eyes
6. My sexy guitars
7. Tour
8. Paranoid
9. Chickoria
10. In the other life in a new light

LINE-UP
Egidio Maggio – Chitarra

Felix Di Turi – Batteria
Beppe Sequestro / Pierpaolo Cipo Giandomenico – Basso
Marcello Ingrosso / Paolo Iannattone / Fabio Barnaba / Angelo Nigro – Tastiere
Maurizio Lomartire – Viola e Violino
Marcello Forte – Violoncello
Michele Ciavarella – Percussioni
Mimmo Gori – Tammorre

EGIDIO MAGGIO – Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Märvel – Double Decade

Grandissimo ritorno degli svedesi Märvel uno di gruppi di hard rock scandinavi più longevi ed apprezzati, e il perché del loro successo è racchiuso in questa doppia raccolta celebrativa.

Tigre - Contro Tigre

Tigre – Contro Tigre

Ad aggiungersi alla prestigiosa lista dei portabandiera di un qualcosa che è molto di più di un genere musicale ci pensano i Tigre che, con i quattro pezzi di questo mini, segnano il loro primo rumoroso vagito.

Eyeless In Gaza – Photographs as memories

Ristampa della meritoria Spittle Records del primo disco del 1981 degli inglesi Eyeless in Gaza, nome tratto da una novella di Aldous Huxley, uno dei gruppi culto degli anni ottanta e non solo. Questa ristampa rende giustizia ad un disco troppo spesso sottovalutato e relegato negli episodi minori del grande gruppo britannico.