Digimortal – ???? ?????????

Digimortal – ???? ?????????

In oltre dieci anni di carriera questo gruppo si è costruito una solida base di fans nella sterminata Russia, e da questo disco si capisce bene il perché.

Dalla Russia ecco i Digimortal, gruppo di industrial metal come si può facilmente intuire dal nome, omaggio ad uno dei dischi più belli del metal moderno, ovvero Digimortal dei Fear Factory.

I russi fanno un industrial melodico con molte tastiere ed un incedere quasi metalcore. Il disco è composto molto bene, la potenza è ben controllata dando molta importanza alla melodia, integrandosi perfettamente con i testi in russo. In oltre dieci anni di carriera questo gruppo si è costruito una solida base di fans nella sterminata Russia, e da questo disco si capisce bene il perché. I Digimortal fanno metal moderno con gusto antico, poiché costruiscono l’album con pezzi potenti ed almeno un ballata, tenendo sempre ben presenti le loro origini. Il risultato è un disco che funziona molto bene ed è piacevole e si fa ascoltare con molta facilità. Notevole la produzione, ulteriore segnale, se ce ne fosse ancora bisogno, che la Russia è forse la nazione europea più prolifica nel metal negli ultimi anni, e i Digimortal colmano una lacuna in un sottogenere non ancora coperto.

TRACKLIST
1. Матрица земли
2. Добро пожаловать на бой
3. Скорость (feat. Ольга Лаки)
4. Дети галактики
5. Киберия
6. На коленях
7. Фараон
8. Я погибаю
9. Облака
10. Биоробот
11. К тебе

LINE-UP
SERDJ – Vocals\SFX
BORDO – Drums
ALEXEY – Guitar
KIRILL – Guitar
CHEGGY – Bass

DIGIMORTAL – Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Helvete’s Kitchen File

Helvete’s Kitchen: etichetta indipendente che si è presa la briga di patrocinare e garantire per questi due favolosi dischi, ma anche per spiegare cosa sia davvero suonare, pensare e vivere a bassa risoluzione.

The HangeeS - Heading Back to the Good Valley

The HangeeS – Heading Back to the Good Valley

Stavo ascoltando i Monks, e a rifletterci mi sorge spontaneo un dubbio: cosa avrebbe pensato se invece dei monaci ci fossero stati sul piatto gli HangeeS con il loro nuovo disco la cui data di pubblicazione è il 2022?