despistado-the ermecengy response

Pubblicato il

Scritto da

conoscete la sensazione che si prova nel mettere nel CD un disco completamente sconosciuto e rimanere favorevolmente sorpresi?? Canadesi, da Regina (mi dicono uno dei posti freddi i meno assolati del globo). Il CD composto da sei pezzi ci regala atmosfere matematiche in stile at-the drive-in, grossa impressione ci ha fatto alla chitarra che potremmo definire angolare di Leif Thorseth. Il batterista riesce a creare tappeti intricatamente soffici (vedi “bubbles” e “taste this picture”) dove si incastrano le voci di Dargan Harding e Jeel Passmore. Quello pi

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

despistado-the ermecengy response

Pubblicato il

Scritto da

conoscete la sensazione che si prova nel mettere nel CD un disco completamente sconosciuto e rimanere favorevolmente sorpresi?? Canadesi, da Regina (mi dicono uno dei posti freddi i meno assolati del globo). Il CD composto da sei pezzi ci regala atmosfere matematiche in stile at-the drive-in, grossa impressione ci ha fatto alla chitarra che potremmo definire angolare di Leif Thorseth. Il batterista riesce a creare tappeti intricatamente soffici (vedi “bubbles” e “taste this picture”) dove si incastrano le voci di Dargan Harding e Jeel Passmore. Quello più stupisce è che i quattro suonano assieme da solo due anni ma riescono comunque a trasmettere un’ ottima coesione. Qual cosa sicuramente c’è ancora da fare (a tratti un po’ discontinui) ma signori ascoltate e ditemi poi quante idee e quante emozioni di trasmettono. Per chiudere dato ascolto a “lipstick” in pieno fugazi style e “hifi stereo” che per certi suoni ricordano i Noise of Cospirancy. Gran bella sorpresa

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.