Daykoda – Transitions

Daykoda - Transitions 1 Iyezine.com

Pubblicato il

Scritto da

Daykoda - Transitions 3 Iyezine.comDopo “Lucid Dreams”, album estremamente brillante e che ne ha affermato le capacità compositive e creative, Daykoda torna con un nuovo singolo – sempre prodotto da Beat Machine Records – dal titolo “Transitions” uscito il 7 Giugno sulle maggiori piattaforme di musicali online. Singolo, che precede un album: “All of me”, in uscita a metà Luglio 2019.

Lasciate indietro le sublimazioni, i sogni ad occhi aperti ed i costrutti onirici portati avanti con intrecci tra sonorità orientali e slow-motion beat, Daykoda opta a questo giro per un inizio spumeggiante e dinamico, che strizza l’occhio ad un grandeur retro senza però cadere troppo nella nostalgia o nel solito beat che peschi a piene mani da vecchie melodie, arie, canzonette popolari del passato. Non c’è tempo per questi giochetti da dilettante, ed è anche questo che permette a Daykoda di staccarsi dalla maggioranza del gruppo dei beat-makers che affollano il panorama nostrano, e forse proprio come suggerisce il titolo di questo singolo, creare una transizione verso qualcos’altro, come uno stile più personale ed elaborato.

Se proviamo ad analizzare “Transitions” da un punto di vista narrativo, potremmo immaginarlo come la sveglia dopo i “Sogni lucidi” nel lavoro precedente, e l’inizio di una nuova giornata, una nuova avventura o magari anche solo nuovi sogni che ci proietteranno in mondi diversi.

Iniziando a famigliare maggiormente col metro di pensiero del musicista in questione, potremmo anche azzardarci ad ipotizzare il fatto che, mentre raccontandoci dei sogni, Daykoda ci abbia voluto mettere in una sorta di “sala d’attesa” della sua vena artistica, con questo nuovo singolo ci stia preparando invece ad un viaggio nelle sue profondità più razionali ed emotive, rese intense non dalle proiezioni dell’inconscio questa volta, ma dalle cicatrici del passato e tutto ciò che lo ha reso musicalmente ciò che è oggi.

Dal punto di vista tecnico c’è davvero poco da dire: “Transitions” mostra che le capacità più “artigiane” del beat-maker sono cresciute pari passo a quelle di ispirazione e genio creativo, permettendogli una trasposizione in musica del proprio progetto, fedele ed articolata anche nei particolari.

All’ascolto, è infatti di facile intuizione la presenza di equilibri e misure ricercate e create con cura, che permettono alla nuova traccia il non risultare esagerata od effimera, evitando di decadere rapidamente nel già sentito o nel dilettantistico.

Sono proprio queste sfumature, queste particolarità, che contribuiscono a fare di Daykoda uno degli artisti più interessanti della scena nu jazz-beat nostrana.

ETICHETTA: Beat Machine Records

TRACKLIST
1. Transitions

URL Facebook : https://www.facebook.com/daykodamusic/?ref=br_rs

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.