dal 1999

Recensione : Chiara Ragnini – La Differenza

La genovese Chiara Ragnini è la dimostrazione vivente e cantante che in Italia si possa fare un pop venato di elettronica di grande qualità, pensante e molto piacevole.

Chiara Ragnini – La Differenza

La genovese Chiara Ragnini è la dimostrazione vivente e cantante che in Italia si possa fare un pop venato di elettronica di grande qualità, pensante e molto piacevole. La DIfferenza è il secondo disco per Chiara, ed è un piccolo e semplice capolavoro.

Il disco è composto di musica fatta con passione, con un elettropop pregno di stile, prodotto in maniera molto incentrata sulla voce di Chiara, che ha davvero molti pregi, ora calda, ora potente, ora dolce e sussurrante, ma sempre molto particolare. La sua maniera di cantare è un’urgenza gentile, una voglia di dire e parlare di vira, il tutto senza quella pesantezza tipica del pop italiano, che quando non te la spiega ti frattura l’apparato genitale, e sono rarissime le eccezioni. Chiara è una di queste ultime, ed è forse la migliore.

Certamente per fare questo pop ci vuole innanzitutto una gran classe nell’usare un talento cristallino, nel portarci a spasso con un pop molto aderente ai nostri sogni e alle nostre malinconie. Dicevamo del talento di Chiara, esso potrebbe far passare in secondo piano il grande lavoro che c’è dietro a questo disco, finemente cesellato e suonato molto bene dal suo gruppo.

Inoltre questo disco è un lavoro di gruppo, poiché è stato finanziato dai fans con Musicraiser, che hanno avuto davvero un grande intuito e pervicace sagacia, perché hanno puntato su di una cantante mai ovvia. Fate conto che in un disco di pop italiano fanno capolino drum and bass ed elettronica, come nell’ottimo singolo Un Colpo Di Pistola con annesso video, che è un piccolo capolavoro a sé stante. La musica è bellissima e finalmente finemente ricercata, di classe come abito ma pop come attitudine.

Tante e tanti dovrebbero imparare da Chiara, che tra l’altro è complice di quella manica di abbelinati che rispondono di Casa Degli Specchi, che ha provato a farsi strada con le sue doti, ma dopo aver constato che devi svenderti se va bene per avere successo, ha preferito andare avanti per la sua strada e ha avuto ragione su tutta la linea, la vera qualità.

Un album da scoprire, grande pop e tanto altro.

Crea Media
1. Un colpo di pistola
2. Il vortice bianco
3. Un angolo buio
4. La differenza
5. In ogni angolo del mondo
6. Grigiocielo
7. Oggi ho perso
8. Domattina
9. Sospesa
10. Coda feat. Roggy Luciano”

Chiara Ragnini – voce, chitarra elettrica, chitarra acustica.
Max Matis – basso elettrico.
Roggy Luciano – arragianementi

http://www.facebook.com/chiara.ragnini.fanpage

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

GRAHAM DAY AND THE GAOLERS – Reflections In The Glass

Se non ci fosse, bisognerebbe inventarlo, Graham Day: chitarrista, frontman e membro fondatore di diverse band, veterano polivalente jolly della scena garage rock revival esplosa in Inghilterra nei primi anni Ottanta (nonché collaboratore di un’altra leggenda vivente del garage rock britannico e mondiale, sua maestà/bassa

Io Capitano di Matteo Garrone

Titolo: Io Capitano Regia: Matteo Garrone Produzione: Italia/Belgio Anno: 2023 Seydou e Moussa, due giovani senegalesi, lasciano il loro Paese per raggiungere l’Europa: affronteranno il deserto, conosceranno i centri di detenzione in Libia e attraverseranno il mare. Un film su: il senso di responsabilità; la

STRIKE ANYWHERE

STRIKE ANYWHERE

Dopo più di dieci anni di attesa, tornano in Italia gli Strike Anywhere! L’iconica band melodic-hardcore punk americana sarà in concerto in Italia il prossimo 10 ottobre al Legend Club di Milano.