Causa-Teledisperati 1 - fanzine

Causa-Teledisperati

I causa nascono nel 2006 e pian piano cominciano a pubblicare varie demo, nel 2010 il loro primo album per arrivare a Teledisperati agli inizi del 2012.

La band suona un classico ska punk molto energico e scanzonato che si rifà a tutti quei degli anni 90′ come Persiana Jones, Punkreas o gruppi degli states come i Less Than Jake o i Reel Big Fish.
Un album che scorre fluido senza annoiare l’ascoltatore, ma neanche dando una carica esplosiva di energia, visto che pur essendo suonato bene il gruppo non propone niente di nuovo.
Le traccie parlano dei più svariati problemi partendo dalla guerra in “Banca Armata”, ai ragazzi morti perchè in possesso di marijuana (“Libera”), ecologismo ed arrivare infine alla mafia in maniera abbastanza obbiettiva pur potendo condividere più o meno le idee della band.
Una band che potrà far parlare di sé perchè le potenzialità ci sono e devono essere sfruttate, forse unica pecca che non sono presenti in maniera importante i fiati durante le varie canzoni.
Buon ascolto.

Tracklist:

Banca Armata
Maschera
Magramano
Libera
Atomo
Mea Culpa
Cuore Furibondo
Torre Del Silenzio
Notte Calda
Sangue Sporco

Causa-Teledisperati

Avatar
Marco Repetto
marcorap94@yahoo.it

Marco è un giovane ragazzo che abita nella ridente Varazze, appena diciottenne, che frequenta le superiori.E' appassionato dalla musica e dal surf.Principalmente ascolta punk per poi dirigersi verso ogni cosa che sia di suo gradimento.Il suo motto è "Vivi e lascia vivere".