bron y aur-vol. 4

Pubblicato il

Scritto da

Copertina citazionale e titolo pure.Premetto che quando mi capita di imbattermi in situazioni come queste, rimango prevenuto su quello che poi andrà a costituire il vero lavoro.Per fortuna stavolta le cose se non da subito quasi, hanno permesso al sottoscritto di andare oltre e di ascoltare nella sua massima accezione del termine il disco.I Bron Y Aur sono una band curiosa e stimolante, che fa venir voglia di essere ascoltata e soprattutto capita. Non è facilissimo e non so se ce l’ abbia fatta, ma comunque sono rimasto sicuramente folgorato da un brano su tutti: “Amanita’s”.E’ a parer mio il momento migliore del cd, dove la sintesi tra seventies e qualcosa analogo ai Don Caballero viene frullato a meraviglia insieme, con fondamentale semplicità.Ecco: maggior semplicitàe maggior “ sporcizia” potrebbero giovare a questa band per consolidare un già buono contenuto.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.