black hoe recordings

Pubblicato il

Scritto da

(www.blackhoe-recordings.com).Iniziamo con la Black Hoe Recordings, una netlabel ungherese di drum and bass. Se scaricherete le loro produzioni dalla fondazione nel 2006 ad oggi, entrerete in un piacevolissimo inferno, dove i diavoli ballano al ritmo di drum and bass contaminata dalla techno hardcore, o dallo speedcore, in un veloce e pesante viaggio guidati da Migu deus ex machina di questa etichetta.

L’attitudine è metallara, infatti guardando il sito senza aver ancora sentito nulla vi sembrerà un’etichetta metal. Invece ecco a voi la drum and bass del terzo millennio, una commistione diabolica di cattiveria e ritmo, totalmente slegata da stupide pretese di classifica. Personalmente ho scaricato quasi tutto il catalogo e ne sono rimasto estasiato, l’originalità è totale, e il campo di battaglia grandissimo. Immaginate gli Slayer che scoprono la drum and bass… Di seguito troverete un’intervista a Migu, il boss della Black Hoe, persona molto disponibile, che ci annuncia grosse novità in un futuro molto prossimo. Le tenebre vinceranno….

www.blackhoe-recordings.com

ENGLISH VERSION

Hi Migu, why make something like this netlabel?

You’ve got the point, this is history now… I was listening to some demos posted on the old Freak Recordings board (there was a nice community back in those days), and I didn’t understand that noone wanted to release them.
Especially ManHack by Dave Akuma was THE track what inspired me to organize the netlabel

Have you got some brand new production? Your last production was in may, we can’t wait no longer….

You can’t imagine how confused period was between May and September. Around June I was planning to rebuild the whole Black Hoe system, I had everything in mind and everything could be done in one month IF depends only on me. But unfortunatelly circumstences didn’t allow me to finish in time. Anyway everything seems to be done our site will be relaunched with the next release – it will be the 26th of October. Clips of the next release are available on the web.

How is the drum and bass movement in Hungary? Some hot name

Well, I can say we’ve got a really heavy movement here in Hungary. We can talk about -how to call- ‘mainstream’ drum’n’bass (Chris.su, Skc, Jade, Matt-U, Mindscape to name a few) or harder (Mystification, Numek) or the next generation (Solarcube, Incident, Zero Method, etc).

I think you’ve got a metal attitude on doing drum and bass,that’s true?

You mean I like metal stuffs? You are wrong I’ve never listened to any of them, but I like metal influenced drum’n’bass, I don’t don’t know why but it works for me. I used to listen to hardcore techno and speedcore in the beginning.

Are you according to the fact that the future of drum and bass will be the contamination wth other types of music, for example hardcore, reggae?

I don’t think it is contamination. There are lots of subgenres which has already got some influences by hardcore, techno, rock, electro, pop, whatever. These hybrid sounds can be interesting as well.

In Hungary is easy to make music?

Hard question. If You are brave and loyal enough it could work. The only thing which might be difficult for us that we are Hungarians… But nowadays every country on planet earth takes part of electronic music.
That’s good!

Projects about the label?

Lots of projects including rebuilding our web and the whole concept/system, demo and remix competitions, a web fanzine (with the new web it seems to be unnecessary), new sideproject, Project:V8 focusing on our own productions, T-shirts and the still top secret cd project

Have you got something to say to someone that wants to start a netlabel?

Re-think if You are able to run Your own label and if You are loyal to scene and the music itself and producers as well.

Your 5 preferite drum and bass tunes?

I don’t like questions like this lol There are lots of tracks, it is really hard to pick 5 of them but let’s see. 5 tracks which were determinative.

1. Roni Size and Reprazent – Brown Paper Bag (one of the first drum’n’bass tunes if’ve heard)
2. Bad Company – Nine (the meaning of our music no doubt)
3. Dj SS – Lost In New York (one of my first two vinyls I’ve bought)
4. Technical Itch – Led (the first Tech Itch stuff I’ve found)
5. V8 – Defiler (the first tune I’ve ever made)

Roni size or dilinja?

What a tricky question! I can count on one hand how many vinyls I have from
these producers but I have more then 1500 vinyls lol. They are really
important artists in drum’n’bass but somehow I’ve never felt their style.
But I might choose Dillinja.

What’s your preferite football team?

That’s an easy question. I don’t like football, I don’t have favourite
team.

Thanx for the interview

I thank You!

ITALIAN VERSION

Ciao Migu, ci puoi dire perchè hai cominciato con questa netlabel?

Questa è la storia :stavo sentendo alcuni demo sul vecchio forum Freak Recordings (una bella quantità di gente ci girava intorno, e non capivo perchè nessuno voleva pubblicarli. In particolare il pezzo “ManHack2 di Dave Akuma fu LA canzone che mi ha ispirato nella creazione della netlabel.-

Avete qualche nuova produzione ? L’ultima uscita è di maggio 2009, non possiamo aspettare a lungo…

Non puoi immaginare quanto sia stato confuso il periodo tra maggio e settembre. Intorno a giugno stavo progettando di ricostruire l’intero sistema Black Hoe, avevo tutto in testa e avrei fatto tutto in un mese se le cose dipendessero solo da me. Ma alcune circostanze sfortunate mi hanno impedito di finire in tempo. Comunque ora tutto dovrebbe essere a posto e il sito verrà rilanciato con la prossima produzione il 26 ottobre. Anticipazioni della nuova uscita sono su internet.-

Com’è la scena drum and bass in Ungheria ? Ci puoi dire qualche nome caldo?

Bene, posso certamente dire che abbiamo un bel movimento qui in Ungheria. Posso dirti di nomi di drum and bass più commerciale come Chris.su, Skc, Jade, Matt-U, Mindscape solo per fare qualche nome, o di nomi più underground come Mystification ( scaricate tutto ciò che potete di questo tipo perchè è un diavolo ndr), o Numek, e abbiamo anche la nuova generazione, come Solarcube, Incident, Zero Method e altri.-

Penso che voi abbiate un’attitudine metallara nel fare drum and bass, è vero?

Intendi il metal? Ti sbagli, non ho mai sentito quel genere, ma mi piace il metal influenzato dalla drum and bass , non sò perchè ma mi piace. All’inizio ascoltavo techno hardcore e speedcore.-

Sei d’accordo con l’affermazione che il futuro della drum and bass sarà la contaminazione con altri generi musicali, per esempiop l’hardcore o il reggae ?

Non penso che si possa definire contaminazione. Ci sono molti sottogeneri che sono già influenzati dall’hardcore, dalla techno, dal rock, dall’electro e dal pop. Questi suoni ibridi sono assai interessanti.-

E’ semplice fare musica in Ungheria?

Domanda difficile. Se sei coraggioso e tenace, può funzionare. Il fatto che noi siamo ungheresi ci crea qualche problema…ma ogni nazione della Terra fà musica elettronica, e questa è un’ottima cosa!-

Progetti futuri per l’etichetta ?

Molti progetti futuri saranno sul rifacimento del sito e dell’intero sistema, sui demo e le gare di remix, ci sarà una web zine, un nuovo progetto parallelo, il progetto V:8 si focalizzerà sul proprio cammino, ci saranno magliette e un’idea,ancora segreta sui cd…-

Hai qualcosa da dire a qualcuno che vorrebbe mettere su una netlabel?

Pensa e ripensa sulle tue possibilità di gestire una netlabel, e sul fatto di essere fedele alla tua scena e alla musica, e di essere corretto verso chi fà musica.-

I tuoi 5 pezzi preferiti di drum and bass…

Non mi piacciono domande di questo genere:)… Ce ne sono talmente tanti di pezzi ed è veramente dura sceglierne solo 5, ma ci proviamo.
1 Roni Size and Reprazent : Brown paper bag ( uno ei primi pezzi drum and bass che ho sentito).
2 Bad Company – Nine (senza dubbio l’essenza della drum and bass)
3 Dj SS – Lost in New York ( uno dei primi due vinili che ho comprato)
4 Technical Itch – Led (la prima cosa loro che ho trovato)
5 V8 – Defiler (il primo pezzo che ho fatto)

Domanda secca : Roni Size o Dilinja ?

Che domanda ironica!!! Posso contare su di una mano quanti vinili ho di questi produttori, pur avendo più di 1500 vinili…Sono nomi veramente importanti nella drum and bass ma a volte non ho capito il loro stile. Comunque scelgo Dilinja.-

Qual’è la tua squadra di calcio preferita ?

Facile, non piacendomi il calcio non ho una squadra del cuore.

Grazie per l’intervista, a presto.-

Grazie a te Migu!

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.