Biting Elbows-Biting Elbows

Biting Elbows-Biting Elbows 1 - fanzine

Biting Elbows-Biting Elbows

Direttamente da Mosca arrivano i Biting Elbows portando con sé le atmosfere tipiche del luogo e una massiccia dose di energia.

Dopo un Ep i Biting Elbows pubblicano il loro primo album… E che album!
Un misto di punk 77 inglese con richiami a gruppi dell’ondata revival, che mischiato insieme produce un disco tagliente con un cantato melodico e grezzo nello stesso tempo, catapultandoci indietro di una trentina di anni in atmosfere un po’ buie ma con i loro perchè.

Giusta dose di velocità con una energia e voglia di fare casino travolgenti che manifestano il loro culmine in canzoni come “Toothpick” (il video è malato e fatto veramente bene) , “Dustbus”, “World’s Most Important Something” e “Kill the Cooks” in cui esprimono il loro potenziale, che secondo me se sfruttato bene potrà far parlare di loro ancora in futuro. Il cd si trova in un cofanetto contenente anche un dvd con i video di altre tre canzoni che non possono che non confermare il giudizio appena formulato (tra questi c’è anche il video di “The Stampede” con più di 2 milioni di visualizzazioni su youtube).

Che dire d’altro? Le parole non servirebbero, bisogna ascoltare.
Se potete comprate il disco, disponibile in copia fisica e su i vari mediastore perchè merita un ascolto e vi garantisco non ne rimarrete delusi.
Buon ascolto.

Tracklist:
1 – Toothpick
2 – City Of No Palms
3 – Angleton
4 – Rabid Red
5 – Hype Waltz
6 – Who am I to Stand Still?
7 – Scaffolds on the Babylon
8 – Dustbus
9 – The Enjoyers
10 – World’s Most Important Something
11 – Kill the Cooks
12 – One Night in ’99

Biting Elbows-Biting Elbows

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.