Bebawinigi – Bebawinigi

Bebawinigi - Bebawinigi 1 - fanzine

Pubblicato il

Scritto da

La cantante, polistrumentista, compositrice ed attrice Virginia Quaranta (in arte Bebawinigi), debutta sulla lunga distanza con un disco omonimo composto da sei brani. Il lavoro, pubblicato per StratoDischi Notlabel, si compone di sonorità cupe e oniriche che fanno della sperimentazione (sia vocale, che strumentale) la sua ossatura principale. Un lavoro degno di attenzione che mette in luce un’artista di indubbio valore.

Gli angusti echi di chitarra di Did You Get…, accompagnati da nere note di basso, introducono il pop/folk bislacco e macabro di Cugino Itt (come se ?Alos e The Dresden Dolls si fossero fusi insieme).
Fabula, in terza posizione, tiene con il fiato sospeso grazie alle sue evoluzioni vocali (non esagerate, ma comunque affascinanti), mentre la chitarra spenta di Dogs & Sharks, lasciando che a divagare sia sempre la voce (prima che il tutto si devasti in un infernale tunnel noise), apre alle fiammate sonore di Maramori, disseminate in mezzo a strati di sottile tensione.
Il folk dai tratti est-europei di Telomelo, infine, conquistando con il suo fascino lievemente malinconico, chiude il disco, concedendo spazio solo a una breve e piuttosto spenta bonus track.

I sei brani di Bebawinigi attirano l’attenzione fin dal primo ascolto, dando vita ad un album che ha come unico difetto quello dell’essere troppo breve. Quanto presentato, infatti, si guadagna un voto più che positivo grazie all’originalità compositiva, all’attenzione data alla componente melodica e all’utilizzo non comune di voce e strumenti. Un disco folk/pop che guarda in direzione della sperimentazione, dando risultati più che validi.

TRACKLIST
01. Did You Get…
02. Cugino Itt
03. Fabula
04. Dogs & Sharks
05. Maramori
06. Telomelo

BEBAWINIGI – Facebook

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.