iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Area Pirata Records, in arrivo il primo festival

Area Pirata Records, in arrivo il primo festival

Si svolgerà sabato 11 maggio, con una serata all’associazione culturale Arci “GOB – Ganz Of Bicchio” alle porte di Viareggio, il primo festival organizzato da Area Pirata Records, label toscana attiva dal 2001 che, com’è noto, è un punto di riferimento per le varie scene dell’underground R’N’R che operano fuori dai mercati del mainstream discografico, fa dell’indipendenza il suo credo esistenziale e fonda la sua essenza sull’etica DIY, muovendosi prevalentemente in territori garage rock, punk rock, hardcore punk, mod/beat, surf, glam, rockabilly/psychobilly, neopsichedelici ed OI!, agendo sul doppio fronte della pubblicazione di materiale inedito delle band del proprio roster attuale e delle ristampe di materiale da tempo irreperibile di gruppi del passato affini allo spirito dell’etichetta.

Come si può leggere sul sito di Area Pirata, il cronoprogramma del festival partirà nel tardo pomeriggio, dalle 18 con la presentazione dei libri “No more pain” di Antonio Cecchi e “Dalla parte del torto” di Dome La Muerte (che si occuperà anche del dj set) e proseguirà dalle 21 con quattro band (che incidono per la stessa label) che si avvicenderanno sul palco, a cominciare dai Death Wishlist che presenteranno il loro album di debutto, per poi proseguire con le Smalltown Tigers (fresche di recente pubblicazione del loro nuovo disco) i CUT e i Not Moving L.T.D., il tutto corredato dalla presenza di diversi stand musicali e street food.

Qui è possibile acquistare i ticket di ingresso, disponibili fino a un massimo di 150 posti.

Area Pirata - Area Pirata Records, In Arrivo Il Primo Festival

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Def Leppard Pyromania

Def Leppard Pyromania: ascoltandolo si capisce in maniera molto netta ed importante la grandezza di questo gruppo

Cover: Demoted shit for brains

“bel disco classic ‘murrica hc, bello perchè grezzo, non saprei che altro dire dopotutto sono un “lazy guy” (uno dei pezzi prefe del disco) e sono già in ritardo con la consegna” Recensione : DEMOTED – Shit for Brains  

BLACK GRAPE – ORANGE HEAD

Chi l’ha detto che tutte le droghe fanno male? A giudicare dalla bontà del nuovo album dei Black Grape, “Orange Head“, non si direbbe. All’inizio di quest’anno, infatti, la band-supergruppo formata dal frontman Shaun Ryder (e che agli inizi vedeva in formazione anche Bez, altro