On Top – Topless

On Top - Topless 1 Iyezine.com

Pubblicato il

Scritto da

Cosa c’è di più bello ed eccitante di una ragazza in topless?

Anche di schiena e splendidamente illustrata da splendidi tattoo, la bellezza dell’avvenente rocker ci invita all’ascolto del nuovo ep targato On Top, trio statunitense che dell’hard & heavy sguaiato e potente ha fatto il suo credo.

In giro a dispensare watt ed heavy metal, il trio di base in Pennsylvania c’è dal 2008 ed ha all’attivo un full length del 2012(“Top Heavy”) e due ep; l’omonimo del 2010 e il precedente “Top To Bottom” dello scorso anno.
Ancora un mini cd dunque per il gruppo di Downingtown che propone un hard & heavy esplosivo, amalgamando il classico heavy metal ottantiano allo sleazy, tipico della città degli angeli, e potentissime ritmiche hard rock strafatte di groove e dal potenziale distruttivo di una bomba atomica.
Quattro brani che risultano delle famigerate frustate sui bassi fondi, un sound esagerato tra solos classici e metallici, ritmi che fanno smuovere deretani e attitudine sfrafottente, da rockers senza legge.
Veramente la loro legge se la sono scritta: divertirsi e far divertire, aiutati da birra a fiumi e dolci donzelle, per serate dove rock, sudore e lascive signorine, rigorosamente in topless, regalino qualche ora di rock’n’roll style, con la musica del gruppo come colonna sonora.
Dall’opener 282 alla conclusiva Lie To Me l’album non concede tregua con in mezzo le debordanti; Go Crazy super heavy song dal groove micidiale e Got Me Runnin’ brano dai riff dinamitardi, sempre capitanati dal cantato energico e adrenalinico di Jaron Gulino.
A completare la line up, troviamo oltre al vocalist e bassista, Danny Disgustor alle pelli e Brian Davis alla sei corde.
Ottima band, dal sound esplosivo, gli On Top piacciono per la loro sfrontatezza e nessuna remora nello scaricare valanghe di watt sull’ascoltatore, il loro sound pesca a piene mani tanto dai Motley Crue e Dokken quanto dalla New Wave Of British Heavy Metal, lasciando alle ritmiche di moderno hard rock, il compito di catapultarli nel nuovo millennio.
Dopo due ep, il ritorno sulla lunga distanza, è un passo ormai obbligato per il gruppo statunitense, teneteli d’occhio, ci sarà da divertirsi.

Tracklist:
1. 282
2. Go Crazy
3. Got Me Runnin’
4. Lie to Me

Line-up:
Danny Disgustor – Drums, Vocals
Jaron Gulino – Vocals, Bass
Brian Davis – Guitars, Vocals

ON TOP – Facebook

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.