Yugo In Incognito – Uomini Senza Gomiti

Yugo In Incognito – Uomini Senza Gomiti

Se siete amanti dei minestroni di generi musicali e dei testi strampalati, avete trovato pane per i vostri denti

Gli Yugo In Incognito (Alessandro Accardi, Andrea Scordia, Bernardo Nardini, Lucio Leoni), formazione romana attiva da ormai dodici anni e con solo un paio di ep in curriculum (“Puppurri” e “C’hai Nis Democracy”), debuttano sulla lunga distanza con Uomini Senza Gomiti. Il lavoro, in uscita per Lapidarie Incisioni, mescola insieme punk, ska, rock e metal, proponendo spesso e volentieri testi al limite del demenziale.

Vattelapesca, costruita su ritmi in levare e un cantato che rasenta spessa il rappato, dà il via all’opera, lasciando che a proseguire siano lo spirito punk/rock (fatto di chitarre e cori) di Smart e l’ossessività dei ritornelli di Cosce. 500Ino, più defilata e meno entusiasmante, cede spazio allo ska veloce di Myeden, mentre Ragazzi Drogati e il suo minestrone di generi musicali, apre la strada allo spirito più riflessivo e pensieroso di Cyclette&Abbandonata. Stufomarcio, ritornando sui binari della bizzarria e dell’eccentricità, mescola italiano e inglese (oltre a farsi accompagnare da una piccola sezione di fiati), introducendo il sound duro e secco de L’Onore Delle Armi e della variegata quanto inclassificabile Uomini Senza Gomiti. I Matti, infine, ben più rilassata e distesa, scivola leggera fino alle note reggae/punk della conclusiva Don’t Iscriv Yourself To The Siae.

Con questi dodici brani gli Yugo In Incognito si tuffano a piè pari nel calderone del rock demenziale/eclettico figlio degli Elio E Le Storie Tese. Il risultato complessivo è un album eccentrico e bizzarro che cammina sempre sul filo del rasoio tra coinvolgente/interessante e disorientante/deludente. Se siete amanti dei minestroni di generi musicali e dei testi strampalati, avete trovato pane per i vostri denti.

Tracklist:
01. Vattelapesca
02. Smart
03. Cosce
04. 500ino
05. Myeden
06. Ragazzi Drogati
07. Cyclette&Abbandonata
08. Stufomarcio
09. L’Onore Delle Armi
10. Uomini Senza Gomiti
11. I Matti
12. Don’t Iscriv Yourself To The Siae

Line-up:
Alessandro Accardi
Andrea Scordia
Bernardo Nardini
Lucio Leoni

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Incontro d'amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Nei ventiquattro racconti contenuti in questo libro, tra le tante cose, ci verrà raccontata la notte di terrore di un ricercato politico che attende l’arrivo di uno “squadrone della morte”; Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda.

Violino Banfi – Violino Banfi

Ho conosciuto Violino Banfi su Facebook, per caso. Sempre per caso ho beccato proprio il momento esatto in cui stava per fare uscire il suo debutto su CD, questo. Per puro caso l’ho contattato per chiedergli una copia del CD e se voleva una recensione; il caso ha voluto che accettasse.

Helvete’s Kitchen File

Helvete’s Kitchen: etichetta indipendente che si è presa la briga di patrocinare e garantire per questi due favolosi dischi, ma anche per spiegare cosa sia davvero suonare, pensare e vivere a bassa risoluzione.