iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Sonora Casino Trompeteros (1972, Vinyl)

La Sonora Casino del timbalero Lucho Macedo nella nuova ristampa della Vampisoul, sempre alla ricerca di perle sonore dal passato afro-latino

Sonora Casino Trompeteros

Sonora Casino Trompeteros (1972, Vinyl)

L’ etichetta peruviana Discos MAG, fondata nel 1953, è oggi una delle label custodi della preziosa tradizione musicale tropicale che precedette l’esplosione della sottocultura musicale urbana della chicha, forse il fenomeno socio-culturale che più caratterizza questo colorato Paese atlantico.

Da quegli archivi, la spagnola Vampisoul ha riportato alle stampe, e dunque alle orecchie degli appassionati del genere, un album leggendario datato 1972, dal titolo “Trompeteros”, del gruppo Sonora Casino.
Il timbalero Lucho Macedo era il leader del combo, la cui direzione sonora era orientata ad un suono caldo, intenso e ricco di influenze da tutta la diaspora africana nelle Americhe: nelle diverse tracce che compongono l’album si spazia dal boogaloo, al latin jazz, al cha cha, al son cubano, alla cumbia, al bolero, al merengue.
Ho, però, poc’anzi definito questo album leggendario in quanto contiene alla fine del lato A quella che appare come una stravaganza sonora, “Astronautas a Mercurio”: una lunga jam afro-latina infarcita di effetti elettronici, chitarre distorte, wah wah, echi, una funkeggiante sezione fiati di tradizione nu-yoricana ed un’atmosfera da pellicola di fantascienza di serie B che hanno reso questa sperimentazione psichedelica uno dei brani di maggior culto tra i collezionisti di dischi.

Oltretutto, anticipatore, appunto, di alcuni elementi tipici di quel suono che da lì a poco sarebbe stato definito “chicha”.

Ancora un passo in avanti per la Vampisoul nel meritevole lavoro di ricerca e riproposizione di queste perle.

Track List
Side 1
1) EL NEGRO JAVIER
2) PASA, PASA
3) TROMPETEROS
4) BOBBY
5) ASTRONAUTAS A MERCURIO
Side 2
1) EL TURRÓN DE POCHITA
2) GUAJIRA DEL AMOR
3) SERRANO
4) CANCHA, MOTE Y PAPA
5) PA’L GUSTO
6) EL CULANTRO

 

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

caribbean uptempo

George Dekker and The Mighty Megatons – Take Me Home (7”)

George Dekker è una stella minore nel firmamento del reggae: attivo sin dagli anni ’60, sia da solista che insieme al leggendario trio vocale dei Pioneers ha inciso tracce indelebili del rocksteady. George Dekker and The Mighty Megatons – Take Me Home (7”)

FUNKOOL ORCHESTRA – BOOGIE WITH YOUR BABY

Per anni l’iconica cartolina “James Brown ti protegge” firmata dalla crew di dj napoletani Funkool ha campeggiato nel soggiorno di casa dei miei. Che bei ricordi: il faccione sorridente e il capello impomatato del Signor Brown che benediceva –per l’appunto- pranzi e cene preparati da mammà.

LIFT IT UP VOL. IV – GLOBAL PLAYERS (VV.AA.)

Il Lift It Up Soundsystem è un duo tedesco di dj bizzarri e visionari che propone esclusivamente selezioni da storiche lacche a 78 giri. La loro collezione è una preziosa miniera di pop e folk proveniente da tutto il mondo: Nord America, India, Grecia, America Latina, Africa, Giappone.