The Suricates – Storie Di Poveri Mostri

The Suricates – Storie Di Poveri Mostri 1 - fanzine

The Suricates – Storie Di Poveri Mostri

A due anni dall’ancora acerbo ep “DEMOstrazione”, i The Suricates (Alessando Cicchitti, Vincenzo Di Sato, Armando Lotti, Daniele Paolucci, Filippo Maria Di Nardo) ritornano con i sette brani di Storie Di Poveri Mostri. Il disco, autoprodotto in ogni sua parte (comprese le registrazioni), nasce dalla collaborazione con lo scrittore/fotografo Antonio Dragognetti, il quale si è occupato in maniera centrale dei testi e della veste grafica.

Il sound crepuscolare e sinuoso de La Passione Di Un Piccolo Cristo, tra improvvise esplosioni e ritorni alla penombra, introduce l’ipnotico evolvere di tastiere e synth de Il Sacrificio, mentre l’orribile Le Streghe, tra improvvisi cambi di registro e un cantato/recitato fuori luogo, lascia spazio all’ambizione lirica de La Madre (andamento dimesso costellato da pompose aperture).
Il delicato accarezzare de La Processione, pezzo ben più a fuoco e curato, invece, apre al lento crescere di xilofono, tastiere e chitarre de L’Odio (anche qui il recitato tende ad apparire fuori contesto) e alle occasioni sprecate della conclusiva L’Esorcismo (molte idee, ma sempre piuttosto abbozzate e acerbe).

La seconda prova dei The Suricates si rivela fin dal primo ascolto ben poco migliore rispetto alla precedente. I sette brani proposti, infatti, tra qualità delle registrazioni al limite della sufficienza e azzardate scelte compositive (ad esempio inserendo le parti recitate/parlate), non convincono come potrebbero. Si salvano i momenti più pacati, melodici e lineari, ma tutto il resto è sicuramente da rivedere.

Tracklist:
01. La Passione Di Un Piccolo Cristo
02. Il Sacrificio
03. Le Streghe
04. La Madre
05. La Processione
06. L’Odio
07. L’Esorcismo

Line-up:
Alessandro Cicchitti
Vincenzo Di Santo
Armando Lotti
Daniele Paolucci
Filippo Maria Di Nardo

THE SURICATES – Facebook

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.