Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /home/895352.cloudwaysapps.com/wcnaxsfeed/public_html/wp-content/plugins/elementor-pro/modules/dynamic-tags/tags/post-featured-image.php on line 36

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /home/895352.cloudwaysapps.com/wcnaxsfeed/public_html/wp-content/plugins/elementor-pro/modules/dynamic-tags/tags/post-featured-image.php on line 36

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /home/895352.cloudwaysapps.com/wcnaxsfeed/public_html/wp-content/plugins/elementor-pro/modules/dynamic-tags/tags/post-featured-image.php on line 36

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /home/895352.cloudwaysapps.com/wcnaxsfeed/public_html/wp-content/plugins/elementor-pro/modules/dynamic-tags/tags/post-featured-image.php on line 36
The Crimson Ghosts - Leaving The Tomb

The Crimson Ghosts – Leaving The Tomb

The Crimson Ghosts - Leaving The Tomb: immaginario horror per questi quattro tedeschi da assalto, propugnatori di un ottimo punk alla Misfits, ai quali apertam...


Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /home/895352.cloudwaysapps.com/wcnaxsfeed/public_html/wp-content/plugins/elementor-pro/modules/dynamic-tags/tags/post-featured-image.php on line 36

The Crimson Ghosts – Leaving The Tomb

immaginario horror per questi quattro tedeschi da assalto, propugnatori di un ottimo punk alla Misfits, ai quali apertamente si ispirano, e ai quali aprono talvolta i concerti.Vlad, Reverend , Monstrosity e Jackal sono alla prima uscita,e naturalmente lo fanno su Fiendforce records, casa dei migliori gruppi horrorpunk . Si comincia con “Leaning the tomb”, breve pezzo ,dove i lupi mannari accompagnano il tremendo risveglio dalla tomba dei nostri eroi. Si avanti con “Reborn of the tiroxine”, dove si sente tutto il debito che hanno nei confronti dei Misfits, ma comunque sono un ensemble originale, molto potente e calibrato, il pezzo successivo è in pratica il singolo dell’album “When they howl”, perfetto manifesto di cosa sono i Crimson Ghosts, e tra l’altro gran pezzo come da tempo non mi riusciva di sentire. Autobiografia nella traccia successiva, dove finalmente svelano da dove arrivano i Crimson Ghosts…”Sons of the zodiac”…sempre ottimo horrorpunk.Si arriva poi al’affermazione di una verità che abbiamo sempre conosciuto, e che cioè il buonanima Ronny Reagan era posseduto da qualche strana entità demoniaca…”Reagan is possessed”. Andiamo poi al cospetto di un altro monarca pazzo “The king of skull –island”, la velocità è sempre ottima, e non ci si annoia mai nell’isola dei teschi. Arriva “Deaìth from above”, e i cori con il dito puntato al cielo si sprecano…”Until you awake” è un pezzo di gran melodia, dove capiamo l’importanza del cantante Vlad, che mantiene la voce bevendo sangue di allegre vergini.. Ma la morte incombe e arriva al ritmo incalzante di “The dead rise”. Potente introduzione e gruppo che va a mille con “Pre-mortem ecstasy”, dove su uniscono melodia e velocità.C’è anche l’episodio tenero e amoroso …peccato che l’oggetto di questo amore sia una ragazza morta già da un bel pezzo, una delle tracce più valide del cd, “Necrobabe”. Ma non c’è spazio per l’amore quando arriva “The army of cenobites” e i Crimson Ghosts pestano sempre più forte. “At night” arriva quando meno te lo aspetti, e non saprete mai in tempo cosa si stava movendo nelle tenebre dietro di voi…”Hunted” è un possibile anthem da concerto, molto divertente. Si finisce con una storia maledetta “Tale of a haunted wood”, episodio notevole di un già notevole dischetto.Gran esordio, noi non-morti aspettavamo da tempo un’opera del genere. Lasciate le vostre tombe e resuscitate al ritmo dei grandi Crimson Ghosts, e non basterà una croe a fermarli…

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Death Mantra For Lazarus – DMFL

Sussurri musicali dettati da una grande tecnica musicale accompagnata da una capacitĂ  compositiva superiore, per un lavoro tutto da ascoltare, scoprire ed amare, per chi ama immergersi nella dolce tempesta dei Death Mantra For Lazarus.

AA VV – BOMB YOUR BRAIN Vol. 2

Secondo capitolo per la compilation “Bomb Your Brain“, ancora una volta concepita e pubblicata, sempre in cinquecento copie, dalla piccola e coraggiosa etichetta indipendente francese PigmĂ© Records. Stessa formula del primo volume, una succosa e urticante raccolta (a questo giro con la didascalia che recita:

THE FUZZTONES live a POGGIBONSI (Si)

THE FUZZTONES live: Sul palco i Fuzztones, gruppo storico garage rock statunitense, il cui nome è stato ispirato dall’effetto di distorsione fuzz tone appunto, inventato nel 1962 e che sentiamo sempre in Satisfaction dei Rolling Stones.

South Sardinian Scum - Switch the Driver

South Sardinian Scum – Switch the Driver

I South Sardinian Scum non si inventano un cazzo, e neanche vogliono farlo, si limitano a suonare ciò che gli piace e lo fanno con la voluttĂ  di chi sta compiendo una missione per conto di un dio minore e perdente, se non vi basta fatevi un bell’ aperitivo in un bar fighetto con della tech house di sottofondo sperando che il cocktail di merda che vi sarĂ  servito vi vada per traverso.