The Black Heart Rebellion – People when you see the smoke, do not think it is fields they’re burning

The Black Heart Rebellion - People when you see the smoke, do not think it is fields they're burning 1 - fanzine

The Black Heart Rebellion – People when you see the smoke, do not think it is fields they’re burning

I The Black Heart Rebellion sono un gruppo imprevedibile e destinato a dividersi fra amore e odio. Qualunque sia il loro partito la loro musica non può lasciarvi indifferenti, e questo disco è una prova enigmatica e notevole, una nera catarsi.

Questo disco è un’oscuro rito, un’offerta a qualche divinità che è meglio non conoscere un avvicinamento carnale ai desiderata di un fumatore d’oppio. Il sentire profondo di questo disco profuma di India, di antichi rituali e di accrescimento della coscienza. Rispetto ai precedenti dischi non vi è una crescita esponenziale quanto piuttosto la continuazione di un percorso . Partendo dalla scena punk della loro città natale Ghent in Belgio i Black Heart Rebellion sono diventati un’entità a se stante, con un timbro tutto loro e la licenza di esplorare. In questo terzo disco in studio i belgi aggiungono un forte tono tribale alle loro composizioni, continuando ad innovare il loro suono. Se con Har Nevo hanno mostrato cosa sarebbero stati capaci di fare con questo disco allagano ulteriormente il loro raggio d’azione e non si pongono più confini.
People, When You See The Smoke , Do Not Think It Is Fields They’re Burning è un disco che prova a dare un senso a questa nostra decadente coda di civiltà universale, dove le cose migliori siano esse sonore materiali o spirituali vanno perse in nome della fretta e del profitto. Il suono è molto più ambienti rispetto ai due precedenti dischi, e si respira un’aria vagamente psichedelica. Insomma, i Black Heart Rebellion sono un gruppo da scoprire e da degustare senza voracità ma con calma, ed avrete grosse gioie.

TRACKLIST
1. Body Breakers
2. Flower Bone Ornaments
3. Om Benza Satto Hung
4. Bow And Silk Arrow
5. For Lucia *
6. Near To Fire For Bricks
7. Dorsem
8. Rust
9. Violent Love

LINE-UP
Pieter Uyttenhove
Alex Maekelberg
Emeriek Verhoye
Valentijn Goethals
Tim Bryon
Tomas Lootens

THE BLACK HEART REBELLION – Facebook

Tags:
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.