iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Suicidal Tendencies – 13

13 canzoni per un ritorno atteso 13 anni. Era il 2000 quando usci "Free Your Soul And Save Your Mind" e in questi 13 anni hanno fatto molti live, ma questo 13 era davvero atteso.

Suicidal Tendencies – 13

La carica punk metal del gruppo capitanato da Mike Muir non è affatto svanita, i ragazzi picchiano sempre molto duro. Cyco Style è il singolo che farà rompere molte ossa sotto il palco. In tutto il disco è presente la solita forma malata di commistione tra punk, funk, hardcore e metal, che è poi il marchio di fabbrica dei Suicidal. Ma Suicidal Tendencies vuol dire soprattutto disagio e voglia di spaccare, musica per disadattati, fatta da disadattati. Negli anni ottanta a Venice Beach vennero vietati i loro concerti poiché scoppiavano risse gigantesche. Nella loro musica c’è una carica adolescenziale, che però ti segue anche ben dopo l’adolescenza, la rabbia di chi non trova un posto e vuole sfasciare tutto. Da piccolo li sentivo e mi piacevano moltissimo, da grande ancora di più. Un ritorno davvero potente.

Tracklist:
1. Shake It Out
2. Smash It!
3. This Ain’t a Celebration
4. God Only Knows Who I Am
5. Make Your Stand
6. Who’s Afraid?
7. Show Some Love…Tear It Down
8. Cyco Style
9. Slam City
10. Till My Last Breath
11. Living the Fight
12. Life… (Can’t Live with It, Can’t Live Without It)
13. This World

Line-up:
Mike Muir – Vocals
Dean Pleasants – Guitars
Eric Moore – Drums
Tim Williams – Bass
Nico Santora – Guitars

SUICIDAL TENDENCIES – pagina Facebook

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Daegonian – Through the great beyond

Daegonian – Through the great beyond:disco che scorre molto bene e che ci riporta ai fasti del symphonic death black, sottogenere prima abusato e ora quasi dimenticato, e qui siamo ai suoi massimi livelli.

Cranked! - Mr. Deathwish

Cranked! – Mr. Deathwish

I Cranked sono un gruppo di grandissimo valore e chi ama questo suono consumerà questo capolavoro dell’hardcore punk anni ottanta, atmosfere incredibili e indelebili.