iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Sonic Wolves – He Said 7

Il disco intero uscirà in primavera, e se questo è l'inizio ci aspetta qualcosa di buono.

Sonic Wolves – He Said 7

Singolo che anticipa il disco di debutto dei Sonic Wolves, gran bel gruppo di Alessandria.

Il gruppo è formato da Kayt Vigil, già nei The Hounds Of Hasselvander e Pentagram, ed ora bassista dei Rogue State, Vita batterista degli Ufomammut e dei Rogue State, Paolo Melotto ex Psyconauts e Diniz dei Mexican Chili Funeral Party e Temple Of Deimos.
Il loro suono è un misto di fuzz, stoner e psichidelia pesante, con la voce di Kayt ad officiare il rito pagano. He Said, sul lato A, è un pezzo molto a stelle e strisce, con un andamento fuzz ma anche molto influenzato dalla psichidelia pesante. Il pezzo live del lato B, Song For The Earthbound, esplora maggiormente il lato oscuro della musica dei Sonic Wolves, esplodendo poi in una cavalcata stoner a due voci.
Il disco intero uscirà in primavera, e se questo è l’inizio ci aspetta qualcosa di buono.

TRACKLIST
Side A: He Said
Side B: Song For The Earthbound

LINE-UP
Kayt Vigil – Bass/Vocals
Vita – Drums
Paolo Melotto – Guitar/Vocals
Diniz – Guitar

SONIC WOLVES – Facebook

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

septic state

Septic State – Life Of Hate

Septic State: ennesimo progetto riuscitissimo e fedele a nessuna linea della Extreme Chaos Records, perché il chaos è vita, e suono