Primo Appuntamento Col Sailor Ninja Fest 2012

Primo Appuntamento Col Sailor Ninja Fest 2012

1° APPUNTAMENTO col SAILOR NINJA FEST 2012

-osteria dell’amor cieco:

18:30 – 21:00 aperitivo con dj set by:

SARA (thee bomb’o’nyrics)
IL SANTO (iye’zine)
-beat, soul, garage-

21:00 – 22:00 live show:

THE BOOM!
(all star local heroes band)
-60’s garage ultra shaking ass-

22:00 – 23:00 dj set by:

NEUMANN & HIS CREW
(wave wave wave)

-bar spot:

23:00 – 2:00 dj set by:
CUBAKI
VERY SPECIAL GUEST
(new wave-moombahton-reaggae)

APERITIVO CON BIRRONI FRESCHI, COCKTAIL E FOCACCIAZZE.
PIASTRA INCANDESCENTE BY SAMUELLO PARTY BOY: HAMBURGER & SALAMELLE!
DEGUSTAZIONE VODKA E LIQUORISTICA “ORIGINE”.

*lo spot terrà chiusi i battenti fino alle 23, ora in cui i ruoli si invertiranno e dall’osteria la processione si muoverà verso lo spot.

FINALMENTE L’OCCASIONE PER PASSARE UNA SERATA IN SACROSANTO DELIRIO!
baci

Primo Appuntamento Col Sailor Ninja Fest 2012 1 - fanzine

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Madhouse – Secret antithesis

Terzo disco per i Madhouse capitanati dalla cantante cantante Federica Tringali e dal chitarrista Filippo Anfossi, il titolo è ” Secret antithesis” ed esce per Nadir Music. La proposta musicale dei Madhouse è un metal moderno e fresco, con rimandi gotici in alcuni passaggi.

Mudhoney, ad aprile il nuovo album. Condiviso il primo singolo

Dopo un silenzio discografico durato quattro anni (escludendo split singles e la ristampa espansa del 2021 per il trentennale di “Every good boy deserves fudge”, infatti, risale al 2019 l’ultima pubblicazione di materiale ufficiale, l’Ep “Morning in America”) tornano i Mudhoney

Still No One -This is fuel

Still No One -This is fuel: esordio discografico sulla lunga distanza per i trevigiani Still No One dal titolo “ This is fuel”, autoprodotto.

Casual Boots – Casual Boots

Casual Boots: a comporre questo ep fresco di uscita ci pensano quattro pezzi: l’agrodolce Flowers and Raindrops, la smithsiana Lost Things, la fiammata punk di Attitude (il mio brano preferito del lotto) e gli echi degli Housemartins  contenuti in Empty Room.