Onefuckone – We’ll Be Men Once More

Onefuckone – We’ll Be Men Once More

Onefuckone - We'll Be Men Once More: progetto di David Starr e Luca Giommi, quest'ultimo già negli Edible Woman ( Bloodysoundfucktory 01, 2007 ). Starr alle ...

progetto di David Starr e Luca Giommi, quest’ultimo già negli Edible Woman ( Bloodysoundfucktory 01, 2007 ). Starr alle manopole e Giommi alla voce, disegnano percorsi viziosi di un’elettronica decadente e plumbea, che centra perfettamente il nostro cuore di uomini senza deisderi né sogni, ma con tanti scheletri nell’armadio.

Un disco soffuso, ma allo stesso tempo violento, legato alla paranoia e al senso di personale diaspora che ognuno di noi tinee dentro di sé. Il disco si compone di vari strati e veli, ai quali bisogna dedicare svariati ascolti, essndo una proposta portatrice di novità. Molto onirico e mantrico, poco adatto a chi non è fragile. Li vedrei bene a farre un disco con Trent Reznor. Saranno a Genova il 26 febbraio allo Spazio Targa.
Elettro decadent – bad mantra- avanguardia anni ’80

waww.bloodysoundfucktory.com
waww.myspace.com/onefuckone

ONEFUCKONE -  We'll be men once more

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Incontro d'amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Nei ventiquattro racconti contenuti in questo libro, tra le tante cose, ci verrà raccontata la notte di terrore di un ricercato politico che attende l’arrivo di uno “squadrone della morte”; Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda.

Violino Banfi – Violino Banfi

Ho conosciuto Violino Banfi su Facebook, per caso. Sempre per caso ho beccato proprio il momento esatto in cui stava per fare uscire il suo debutto su CD, questo. Per puro caso l’ho contattato per chiedergli una copia del CD e se voleva una recensione; il caso ha voluto che accettasse.

Helvete’s Kitchen File

Helvete’s Kitchen: etichetta indipendente che si è presa la briga di patrocinare e garantire per questi due favolosi dischi, ma anche per spiegare cosa sia davvero suonare, pensare e vivere a bassa risoluzione.