iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Lisa Beat E I Bugiardi – Dal Tramonto All’alba 7

Lisa Beat e i Bugiardi: fuori c'è il sole e dentro i Bugiardi ci stanno che è una meraviglia

Lisa Beat e i Bugiardi - Dal Tramonto all'Alba 7"

Lisa Beat E I Bugiardi – Dal Tramonto All’alba 7

Datemi un 7″ di beat e vi risolleverò la giornata.

Chissà se gli eredi di Archimede intraprenderanno un’azione legale nei miei confronti per essermi – inopportunamente – servito di una frase del loro illustre antenato?

Oltretutto storpiandola. Certo (o quasi) della loro scarsa suscettibilità vi dirò che fuori c’è il sole, che si può finalmente tornare ad uscire e che questo 45 giri calza a pennello come colonna sonora di una primavera finalmente rampante.

Ma veniamo al contenuto e cioè ai tre pezzi che lo compongono: sul lato a si trova Dal Tramonto all’Alba un brano di fresco e frizzante shake che propone la sua forte candidatura ad essere il brano dell’estate 1966; e chissenefrega se siamo nel 2020, facciamo finta che i mondiali in Inghilterra debbano ancora incominciare e che li vincerà la Corea del Nord.

Girando facciata si trovano Inutile Piangere, il mio pezzo preferito del lotto, con il suo incedere garagistico contrappuntato da una tromba che ammalia e la cover di Little Latin Lupe Lu che i bugiardi trasformano in riempi pista alla Brian Auger.

Bello il logo della band, bella la copertina, bello il formato; a questo punto perché privarvi di un disco che potrebbe cambiare in meglio la vostra giornata?

P.S.: In caso di causa chiamo Tiziano e Jacopo di Area Pirata a sostenere le mie spese. Non vorrete mia che venga incriminato un Santo solo per aver recensito una vostra produzione?

Track List
Lato A: Dal tramonto all’Alba
Lato B: Inutile Piangere, Little Latin Lupe Lu

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

The Mourning After - Lately / Quit Bazar 7"

The Mourning After – Lately / Quit Bazar 7″

Pronti alla bisogna per assolvere nel migliore dei modi tale irrinunciabile esigenza ecco qui per me e per noi tutti, direttamente da quel di Sheffield, i veterani e collaudatissimi Mourning After ed il loro 7″ licenziato in questi giorni dalla Rogue Records.

Nico Plescia - Cecilia's Lullaby

Nico Plescia – Cecilia’s Lullaby

Una canzone che ricorda le filastrocche dei They Might Be Giants, sia pur essendo assai meno sghemba dei componimenti proposti dal duo americano, ma suonata con l’approccio di un Robyn Hitchcock.