Liar Thief Bandit – Gun Shovel Alibi

Liar Thief Bandit - Gun Shovel Alibi 1 - fanzine

Pubblicato il

Scritto da

Quando un’etichetta come la Sailors Overdrive di Alessio dei King Mastino e Fabio dei Peawees, due fra le band italiane che più ammiro ed apprezzo, mi propone un album da recensire ritengo un mio preciso (e gradito) dovere farlo, anzi mi scuso per il ritardo con il quale ho redatto questo pezzo.

Aggiungo inoltre che trovo le pagine virtuali di InYourEyes le più adatte a supportare le migliori realtà underground nostrane e non, d’altronde la nostra piccola ma longeva fanzine è nata proprio per questo. Ma andiamo ad occuparci di questo terzetto svedese autore di un ottimo high energy rock’n’roll come solo gli scandinavi sanno fare, la loro tradizione penso parli chiaro a riguardo. Sarebbe sbagliato però pensare che i nostri siano una band monotematica negli undici pezzi di questo loro album dimostrano infatti di possedere le qualità per poter fornire diverse variazioni sul tema; si veda l’assolo di chitarra alla Derek and the Dominos (?!?) di Get A Grip, il glam di Lease On Life, il sound veloce e diretto alla Hardcore Superstar degli esordi di Missing Peace per chiudere con il tostissimo punk’n’roll suonato con piglio hc di Manual. La bellezza della copertina, aspetto a mio avviso tutt’altro che sottovalutabile, segna un’ulteriore punto a favore di questo prodotto. Un disco insomma che si adatta ai fans più mentalmente aperti di punk ed hard-rock e, francamente, se siete soliti leggere quello che scrivo su questa webzine non dubito che voi lo siate. Supportare quindi la band e l’etichetta che la produce è un preciso dovere morale di ogni buon rocker che si rispetti.

TRACKLIST
1) Crossing 2) Moving On 3) Get A Grip 4) Close Claption 5) Tamburines And Tangerines 6) Lease On Life 7) Missing Peace 8) Slow 9) Burned Unread 10) Alive 11) Manual

LINE-UP
Mike Jacobson / Wiliam Grube / Felix

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.