killer sound – bored kids are back in town

Pubblicato il

Scritto da

Primo impatto devastante per i Killer Sound che si presentano con una copertina da bacio accademico.
Leggo il fogliettino che gentilmente la Oxygenate mi ha fornito e vengo ancor’più appagato al sapere che i Killer Sound sono i creatori di un interessante festival chiamato “Rock Against $ilvio” e che hanno partecipato anche al V-Day.

Così, mentre Gesù mi osserva da dietro le sue lenti scure, metto su il disco e comincio a spizzarmi il booklet: i testi sono coerenti a quanto letto; ci si orienta facilmente fra una punta di puro cazzeggio rock’n’roll e bordate molto attuali alla corrotta società italiana, sempre senza paura di sembrare troppo comunisti-mangia-bambini.

La musica è semplice e ad alto voltaggio, fra Ac/Dc e Motorhead, punk rock e hardcore melodico molto grezzo, tuttavia l’insieme risulta molto fresco e moderno, fruibile sia dall’ascoltatore rocker che da quello hardcore, anche in virtù della particolare attenzione per il messaggio antagonista dei Killer Sound.

“Bored Kids Are Back To Town” fa capire che ogni tanto recuperare i soliti fottuti power-chord fa davvero bene alla salute, peccato però che i testi non siano in italiano.

Consigliato alle teste punk e a tutti quelli con la giacca di pelle.

Killer Sound - Bored Kids Are Back In Town

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.