June Of 44 E Slint Ristampano Materiale Per Il Record Store Day

June Of 44 E Slint Ristampano Materiale Per Il Record Store Day:

La Touch And Go Records/Quar...

June Of 44 E Slint Ristampano Materiale Per Il Record Store Day

La Touch And Go Records/Quarterstick Records ha ristampato i primi due album, fuori catalogo da oltre tre lustri, di una delle band-cardine del post-rock, i June Of 44, in occasione del primo segmento di celebrazioni del Record Store Day, che si terrĂ  il 29 agosto.

Si tratta dei dischi “Engine Takes To The Water” (1995) e “Tropics And Meridians” (1996) entrambi rimasterizzati da Bob Weston e disponibili solo in formato LP color blu glaciale, in edizione limitata a 2000 copie ciascuno. Inoltre, conterranno un poster con un dipinto del compianto artista Ray Abeyta e un codice per il download digitale.

Sempre in ambito post-rock, la stessa label ripubblicherĂ , il 29 agosto, anche il singolo 12″ “Breadcrumb Trail/Good Morning, Captain” dei seminali Slint, in formato LP (con art design firmato da Jeremy DeVine dell’etichetta Temporary Residence, LTD) in edizione limitata a 2500 copie.

E’ possibile consultare questi link per maggiori dettagli. Di seguito, la promo clip degli album.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Alberica Sveva Simeone – The wormcave

Primo romanzo della scrittrice romana Alberica Sveva Simeone per le edizioni Plutonia Publications dello scrittore e ottimo divulgatore del fantastico con il suo podcast Plutonia Publications.

“Riflessioni sulla pena di morte” di Albert Camus, edito da SE

Riflessioni sulla pena di morte di Albert Camus

“Réflexions sur la guillotine” è un saggio del ’57 di Camus che appare prima sulla “Nouvelle Revue Francaise” e poi nel libro “Réflexions sur la peine capitale”

Alexander Gonzalez Delgado

Gonzalez Delgado (o piĂą semplicemente Sasha), nonostante l’avversione di Zuckerberg per il corpo nudo e i capezzoli femminili in primis.