il giorno dopo le elezioni regionali 2010

Pubblicato il

Scritto da

siamo lo zimbello del mondo. Vedono che protestiamo, ci organizziamo contro questo governo e poi quest’ ultimo viene premiato. Per che cosa? COSA HANNO FATTO? Gli elettori di destra che ogni tanto punzecchiano i miei pensieri su fb mi dicano: CHE COSA HA FATTO QUESTO GOVERNO?

Come la brava e ironica Francesca Fornario che ha intervistato i sostenitori di berlusconi: Mi faccia la classifica delle migliori opere di questo governo 1, 2 e terzo posto! Ma a loro non interessa cosa NON HA FATTO QUEL B….RDO (quando ce vò ce vò), a loro interessa che il nemico comunista venga annientato.

Il comunista Santoro (ma quando mai, forse negli anni 70), il comunista Travaglio (ma quando mai!!!) il comunista Di Pietro (ma chi? Ma mi faccia il piacere, mi faccia!) All’ elettorato irresponsabile di centro destra (quando ce vo ce vo) non interessa che una famiglia non arrivi a fine mese, che i salari siano fermi da secoli. A loro basta bastonare l’ immigrato, basta avere delle leggi che tutelino di più il LORO (CERTAMENTE LORO, CHE SI FOTTA) presidente del consiglio. Non sarò mai di destra.

Se penso ai pilastri della destra mi vengono i coniati di vomito. Ma questa classe dirigente di sinistra mi ha proprio rotto i coglioni. D’ Alema via dai coglioni! Sei compagno di merende di berlusconi. Altrimenti non si spiega! Scusa lo sfogo, sono veramente incazzato.

Ma puttana eva ma chi ha permesso a quell’ ignobile essere di inviarmi a casa la sua letterina. Maledetto nano! Ma prima o poi di morte naturale soccomberai! (attenzione ai censori, non ho detto morte accidentale, non auguro la morte a nessuno ma essendo il tomo di anni 74 magari tra dieci anni vogliamo che muoia serenamente di morte naturale?) Con il dispiacere che è morta una persona, piangendo è mia usanza in questo caso stappare un Dom Perignon, così per rispetto e sempre per rispetto accompagnare il mio rito funebre con urla isteriche, di gioia…

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.