I Monelli-Il tempo non ritornerà

I Monelli-Il tempo non ritornerà 1 - fanzine

I Monelli-Il tempo non ritornerà

Ho dei torinesi Monelli due ricordi piuttosto nitidi.

Il primo riguarda un loro live da noi organizzato in quel del Calvino di Loano,i nostri suonarono assieme ai Risonanze (tanto per ricordarne la grandezza vi basti sapere che ne faceva parte il nostro boss Simone) e la serata fu a dir poco deludente in quanto la platea era per usare un eufemismo modesta ma,nonostante ciò,i tre allora giovanissimi punk-rockers se ne
fregarono amabilmente e portarono a compimento il loro concerto con energia e divertimento dimostrando che la tanto decantata attitudine in certi casi esiste davvero.

Il secondo è un ricordo più tangibile in quanto,dopo aver ricevuto questo album,mi sono andato a riprendere il loro 7″ d’ esordio “La mia ragazza è una metallara” e,riascoltandolo,sono magicamente ritornato indietro nel tempo e ho ripensato a quel vecchio mugugnone (mi si scusi lo slang) polemico di Luca Goti che con la sua Mad Driver records diede le stampe a quel piccolo grande pezzo di vinile.

Ma torniamo nell’anno domini 2011 e all’uscita di questo “Il tempo non ritornerà” frutto palpabile della loro reunion datata 2008; l’album è ovviamente in puro Monelli-style vale a dire melodie pop-punk in autentico stile ramonesiano con liriche in italiano ma,rispetto al passato,l’approccio alla musica se non,e non risulti troppo impegnativo,alla vita della band è notevolmente variata ed il cazzeggio degli esordi a fatto spazio ad una certa malinconia di fondo,l’ascolto di pezzi come “Arrivederci Dana” o di “Si,lo so” ne sono la dimostrazione più lampante.
Del disco fanno parte anche pezzi molto belli e coinvolgenti come “Credi davvero” con la sua disincantata blasfemia,la curiosa commistione fra i tardi Ramones e Alberto Camerini di “Non sono un romantico” o di “Lui robot,lei marziana” (a proposito a parere di chi scrive Camerini è stato una dei più grandi geni della canzone italiana) l’ironica dedica al nostro (ex) presidente
del consiglio Silvio Berlusconi,ed indirettamente al suo cantore Mariano Apicella,di “Faccio il cantautore” per concludere con il mio pezzo preferito la pressochè perfetta “Ritorna Deby”.
Se avete la mia età e quel periodo,gli anni ’90,lo avete vissuto da “protagonisti” questo album sarà un ascolto più che piacevole per tutti gli altri invece che sia un’occasione per accostarsi ad un gruppo ed ad un disco onesti e divertenti per i quali la chiarezza d’intenti è forse la più grande forza e risorsa.

Info e contatti: waww.myspace.com/imonelli

I Monelli-Il tempo non ritornerà

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.