enamel verguren - i'm not like everybody else mod chronicles vol. 2 1 - fanzine

enamel verguren – i’m not like everybody else mod chronicles vol. 2

The 1990’s british mod scene.
Già un libro che si intitola come una canzone dei Kinks (e che canzone!) non può che essere un qualcosa da non perdere. Se a ciò si aggiunge che questo volume è qualcosa di più di un semplice libro ma una magnifica raccolta di foto,per lo più in un suggestivo bianco e nero,articoli, reports e memorabilia varia di quell’esplosione di creatività e di stile che è stata la scena neo-mod degli anni ’90 rende il tutto pressochè imperscindibile.

Duecento e passa pagine in cui compaiono stilosissimi mods e accattivanti modettes,nonchè rari skinheads,in completi elegantissimi ed inappuntabili,bands indimenticabili (dai notossimi Jam agli indimenticabili Prisoners fino ai più oscuri,ma non per questo meno valenti,Clique),vespe e lambrette cromotissime,un’autentica gioia per gli occhi e per il cuore.
Se vi sentite parte dell’universo mod o ne siete in qualche modo contigui acquisto d’obbligo,se soltanto siete incuriositi da un mondo che affonda le sue radici nel passato ma che è tutt’oggi vitalissimo quatomeno consigliato,se invece non sapete bene di cosa sto parlando,sempre che ve ne sia fra i lettori di questa recensione,almeno un’occhiata potrebbe aprirvi le porte di uno stile di vita che da oltre quarant’anni rende questa valle di lacrime un posto migliore dove vivere.

This is a mod mod world,but i’m glad to spin whit it!

Info e contatti:
waww.modchronicles.info
Shaman publishing

Enamel Verguren - I'm not like everybody else Mod chronicles vol. 2

Il Santo
calcagnoluca31@gmail.com

Il Santo alias Luca ovvero il secondo (o il primo,fate voi) urlatore alla sbarra,a proposito tutti sul podcast ad ascoltarci.Il sopranome l'ho adottato non per motivi religiosi, ma ispirandomi al miticopersonaggio interpretato da Roger Moore nello splendido telefilm Simon Templar.MI piace ascoltare musica,leggere,il gioco del calcio,pensare con la mia testa.Mi piace il sublime e il terribile, il rock'n'roll piu' semplice ma anche un sacco di altre cose. Mi piacciono le persone che non si fanno di inutili menate per questo mi piacciono Simone e Loriana e per questo scrivo e sostengo In your eyes.