Enamel Verguren – I’m Not Like Everybody Else Mod Chronicles Vol. 2

Enamel Verguren – I’m Not Like Everybody Else Mod Chronicles Vol. 2

Enamel Verguren - I'm Not Like Everybody Else Mod Chronicles Vol. 2: The 1990's british mod scene. Già un libro che si intitola come una canzone dei Kinks (e che canzone!) non può che esse...

The 1990’s british mod scene.
Già un libro che si intitola come una canzone dei Kinks (e che canzone!) non può che essere un qualcosa da non perdere. Se a ciò si aggiunge che questo volume è qualcosa di più di un semplice libro ma una magnifica raccolta di foto,per lo più in un suggestivo bianco e nero,articoli, reports e memorabilia varia di quell’esplosione di creatività e di stile che è stata la scena neo-mod degli anni ’90 rende il tutto pressochè imperscindibile.

Duecento e passa pagine in cui compaiono stilosissimi mods e accattivanti modettes,nonchè rari skinheads,in completi elegantissimi ed inappuntabili,bands indimenticabili (dai notossimi Jam agli indimenticabili Prisoners fino ai più oscuri,ma non per questo meno valenti,Clique),vespe e lambrette cromotissime,un’autentica gioia per gli occhi e per il cuore.
Se vi sentite parte dell’universo mod o ne siete in qualche modo contigui acquisto d’obbligo,se soltanto siete incuriositi da un mondo che affonda le sue radici nel passato ma che è tutt’oggi vitalissimo quatomeno consigliato,se invece non sapete bene di cosa sto parlando,sempre che ve ne sia fra i lettori di questa recensione,almeno un’occhiata potrebbe aprirvi le porte di uno stile di vita che da oltre quarant’anni rende questa valle di lacrime un posto migliore dove vivere.

This is a mod mod world,but i’m glad to spin whit it!

Info e contatti:
waww.modchronicles.info
Shaman publishing

Enamel Verguren - I'm not like everybody else Mod chronicles vol. 2

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

The HangeeS - Heading Back to the Good Valley

The HangeeS – Heading Back to the Good Valley

Stavo ascoltando i Monks, e a rifletterci mi sorge spontaneo un dubbio: cosa avrebbe pensato se invece dei monaci ci fossero stati sul piatto gli HangeeS con il loro nuovo disco la cui data di pubblicazione è il 2022?

RIBBON STAGE – HIT WITH THE MOST

Avevamo già parlato, l’anno scorso, delle Ribbon Stage, terzetto newyorchese a trazione femminile (“Anni Hilator” al basso e voce e “Jolie M-A” alla chitarra e cori, coadiuvate da Mari Softie alla batteria) autore di un indie/noise pop che profuma deliziosamente di (altri) anni Ottanta, quelli di compilation come “C86”, e che avrebbe fatto la fortuna di etichette come la Sarah Records.