iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Ememvoodoopöka’ – Dort Jak Brus

Ememvoodoopöka’ - Dort Jak Brus: ensemble ceco, con cantato in ceco, fautore di un rock distorto, ben fatto. La loro particolarità è un uso molto opportu...

Ememvoodoopöka’ – Dort Jak Brus

ensemble ceco, con cantato in ceco, fautore di un rock distorto, ben fatto. La loro particolarità è un uso molto opportuno degli strumenti elettronici in unione agli strumenti classici di una formazione rock. Il primo pezzo “SyndikÁt” è un rock arioso che mette subito in chiaro cosa vogliono fare : rock con sfumature elettroniche, come in “Akéla” rock sussurrato da chitarre e tastiere, con un cantato quasi raccontato, come negli altri pezzi. La terza traccia è forse la migliore anche grazie ad un refrain che deve moltissimo ad una canzone dei Pearl Jam, anche se non ricordo più quale…comunque non date niente per scontato con questo gruppo. La quarta traccia parte tranquilla per poi esplodere e ritornare alla calma.Le altre tracce sonno più o meno sulla stessa falsariga. Un buon lavoro per una band che ha molto da offrire a chi ama certe sonorià, un pò frenata dai testi in ceco, che sicuramente non aiuteranno la band a farsi conoscere, ma ascoltate la loro musica e questo vi dovrebbe bastare.

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Houstones – A + C

Nuovo disco per il gruppo italo svizzero degli Houstones, dal titolo “A + C”, in uscita per Soppressa Records, Collettivo Dotto e Entes Anomicos.

Sumac – The healer

Sumac: una delle più particolari e meravigliose esperienze sonore che possiate compiere in questi tempi aridi.