iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Disorder

Questa non è una recensione, ma la presentazione di un musicista e produttore di drum and bass della nostra Liguria, che fa parte del collettivo StonedBass Conspiracy, colonna portante della drum and bass a Savona e nella Liguria tutta.

Disorder

Fin da giovane Gabriele cresce con mezzi e possibilità tecnologiche, che altre generazioni si sognavano, ovvero internet e il peer to peer. La banda larga ha aperto possibilità che prima erano precluse, rendendo disponibili molti dischi e stili musicali altresì introvabili. Inoltre il nostro comincia ad essere attirato da sonorità cupe e distorte, iniziando a produrre musica prima in Dos e poi con Cubase ed Ableton. All’inizio DISORDER produce pezzi di Breakcore Industrial, per poi arrivare a lidi più tecnici come la Drum and Bass Techstep. Intanto alcuni suoi pezzi escono per etichette indipendenti come la bolognese DarkBox Recordings degli Hallucinator.
Oltre alle produzioni personali insieme a Nanez, Lucon Bass e Soundarmato, tre appassionati di bassi potenti come lui, fonda la StonedBass Conspiracy con la quale organizza eventi e fa dj set incandescenti, portando la drum and bass laddove non vi era mai stata prima, ovvero in Liguria. È grazie soprattutto a loro che vengono organizzate serate nei centri sociali a Genova e dintorni. Uno dei membri della Stoned Bass, Soundarmato, è tuttora detenuto per i fatti del 15 ottobre 2011 a Roma, accusato di reati molto gravi. E quello della militanza è un aspetto molto importante per DISORDER e per la sua crew. Attualmente Gabriele sta sperimentando con la creazione di un nuovo genere, il Martial Dubstep, che fonde industrial e dubstep, giungendo ad eseere musica molto claustrofobica ed oscura. Per quanto riguarda la drum and bass vera e propria sta affinando i suoni e la potenza delle sue produzioni, e presto licenzierà qualche pezzo per la magnifica netlabel spezzina Type Konnection, un altro miracoloso gioiello di bass music ligure. DISORDER è un musicista molto interessante e coniuga classe e potenza in un genere che, sebbene sconosciuto ai più, può regalare molte gioie.
Andate sulla sua pagina Soundcloud e sfogliate le preghiere del nero abisso.
Super consigliato.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Abysskvlt – mDzod Rum

Gli Abysskvlt, con mDzod Rum, propongono un’opera di grande spessore, sia dal punto di vista spirituale che strettamente musicale, ma non si può nascondere che tali sonorità siano principalmente rivolte a chi possiede un’indole incline alla meditazione.

STREBLA – ANNEGARE

E’ un vero e proprio calcio nei denti questo “Annegare“, secondo album degli Strebla, quartetto di stanza a Bari (Nicola Ditolve alla chitarra e voce; Alessandro Francabandiera al synth e noise box, Ottavia Farchi al basso – ma recentemente sostituita – e Manuel Alboreto alla