iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Cuzo – Alquimia Para Principiantes

Cuzo - Alquimia Para Principiantes: Ritorna l'hard rock trio barcelonese dei Cuzo, capitanati dal grande Jaume Pantaléon, ex membro dei 12Twelve. Le coor...

Cuzo – Alquimia Para Principiantes

Ritorna l’hard rock trio barcelonese dei Cuzo, capitanati dal grande Jaume Pantaléon, ex membro dei 12Twelve.

Le coordinate del viaggio sono l’hard rock seventies, le musiche dei film di Argento e Fulci, e il krautrock dei Can e dei Faust, e naturalemente i diabolici Goblin. In questo disco, registrato con l’aiuto di Marco Morgione, l’impronta anni settanta è fortissima, e le canzoni sono viaggi minimali ma molto potenti, che ci riportano ad allucinazioni o più semplicemente a viaggi della mente, in cerca del nostro terzo occhio. Di tutti gli altri albums dei Cuzo questo mi sembra il più maturo e completo, il più sinuoso ed etereo. Il titolo “ Alquimia para principiantes “ rende bene lo scopo del disco, ovvero trovare una musica potente che attraverso processi alchemici di dissoluzione e creazione, faccia nascere qualcosa in noi. Il disco è da ascoltare in loop continuo, da sentire mentre ci si droga, o mentre si medita al buio. Un grande disco anni settanta, e un grande disco tout court da viaggio.

http://soundcloud.com/bcore-disc/sets/cuzo-alqu-mia-para/

Cuzo-Alquimia Para Principiantes

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

thou

Thou – Umbilical

I Thou fanno parte di quella corrente musicale sludge metal che nascendo a New Orleans ha contaminato il mondo con un muro di suono e dolore.

Daegonian – Through the great beyond

Daegonian – Through the great beyond:disco che scorre molto bene e che ci riporta ai fasti del symphonic death black, sottogenere prima abusato e ora quasi dimenticato, e qui siamo ai suoi massimi livelli.