crap – st

Pubblicato il

Scritto da

I Crap nascono nel 1997 e dopo due anni di attività concertistica in giro per l’Italia si. sciolgono alla fine del 1999. Ora mi ritrovo tra le mani questa unica testimonianza in studio che esce per la Megaplomb nel 2006.

La line-up di questo gruppo è di tutto rispetto, infatti troviamo Roy Paci alla tromba (famosissimo nel panorama musicale grazie alle sue collaborazioni con svariati artisti quali Manu Chao, Vinicio Capossela, Africa Unite, Tonino Carotone e al suo gruppo Aretuska), Edoardo Ricci al sax (Jealous Party, Ricci-Sanna), Jacopo Andreini alla batteria (Enfance Rouge, Bossa Nostra…), Helmut Cipriani al basso a 6 corde.Mi trovo di fronte ad un disco non proprio facile da digerire in quanto i 4 utilizzano la loro tecnica ed il loro mestiere per creare suoni decisamente fragorosi in chiave jazz dove spiccano gli acuti della tromba di Roy Paci e il drumming feroce di Andreini. Il risultato è un’ora di caos “sragionato” dove l’improvvisazione prende il sopravvento lasciando l’ascoltatore spiazzato… Mi piacciono progetti del genere così coraggiosi ed originali, ma posso anche capire che qualcuno possa non arrivare “vivo” alla fine del disco (a meno che non sia amante della Tzadik) Megaplomb 2006

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.