Charme – Modern Times

Charme – Modern Times 1 - fanzine

Charme – Modern Times

Come And Get Alive, sinuosa e ruffiana, apre il lavoro con le sue note di basso e gli avvolgenti riverberi di chitarra alle spalle, lasciando che a seguire siano l’altrettanto coinvolgente Modern Times (tempi più lenti, melodie pacate ma accattivanti) e il caldo e sereno scorrere di Where The Love’s Gone.
Freedom Sound, schiacciato il pedale dell’acceleratore, scivola rapida tra tastiere, basso rigoroso e voce tagliente, mentre l’animo sudato di Storm Of Change, introducendo l’incalzante ma poco incisiva Cassandra (Brainstorm), cede spazio ai quasi otto minuti della morbida ma prolissa Bring My Love Home.
Cobra Witch, infine, giocata su ipnotiche note di chitarra, cerca di non concedere distrazioni, lasciando che a concludere siano il sound più ostico e aggressivo di Voivod, le influenze rock anni ’70 di Let The Drama Begin e il timido chiudere della più psichedelica Babilon.

Con questo nuovo lavoro i Charme dimostrano due cose: da una parte di avere buone capacità compositive, dall’altra di non possedere il dono della sintesi. Gli undici brani presentati, infatti, escluso qualche piccolo incidente di percorso, sarebbero anche molto apprezzabili, ma, a causa dell’ampio minutaggio, si rivelano spesso troppo soporiferi. La speranza è che in futuro i tre musicisti riescano ad essere più coincisi ed immediati.

Tracklist:
01. Come And Get Alive
02. Modern Times
03. Where The Love’s Gone
04. Freedom Sound
05. Storm Of Change
06. Cassandra (Brainstorm)
07. Bring My Love Home
08. Cobra Witch
09. Voivod
10. Let The Drama Begin
11. Babilon

Line-up:
Ippolito Nicolini
Pepe Cannia
Alessandro La Cognata

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.