Caroline Lacaze – En Route

Caroline Lacaze – En Route

Strepitoso album di debutto per questa giovane singer francese di cui sentiremo parlare tanto e bene.

Beat anni sessanta, french pop del migliore, funk e tanto altro. In mezzo a tutto ciò spicca il grandissimo talento di Caroline Lacaze, sicuramente una delle voci migliori uscite dall’esagono francese negli ultimi anni.
Dopo una bella gavetta nella terra natia, Caroline emigra ad Amburgo per provare la carriera in maniera seria. Si lega ai Mighty Mocambos cantando nel loro album “The Future Is Here”, e andando poi in tour con loro, suonando anche dal vivo nello show radiofonico di sua Maestà Craig Charles sulla BBC6. Questo En Routez è davvero un gioiello di disco, l’idioma francese si lega splendidamente al ritmo soul funky e i Mighty Mocambo sono una band davvero di lusso da avere come gruppo. Tutti i pezzi sono belli, un suono moderno con fortissime radici negli anni sessanta e settanta, come testimonia la cover “Harley Davidson” di Serge Gainsbourg, che insieme a Eric Cantona per me è molto vicino a Dio, anzi. Io mi sono innamorato di Caroline, e la seguirò en route.

Tracklist:
1. Soultempo
2. L’Etrange
3. Toujours Lui
4. Laisse Tomber
5. Je Reste
6. Road Stop
7. En Route Madame
8. Harley Davidson
9. Ici
10. Minutes D’insouciance
11. Où Tu M’Emmènes
12. Voyage Theme (Instrumental)

CAROLINE LACAZE – pagina Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Incontro d'amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Nei ventiquattro racconti contenuti in questo libro, tra le tante cose, ci verrà raccontata la notte di terrore di un ricercato politico che attende l’arrivo di uno “squadrone della morte”; Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda.

Violino Banfi – Violino Banfi

Ho conosciuto Violino Banfi su Facebook, per caso. Sempre per caso ho beccato proprio il momento esatto in cui stava per fare uscire il suo debutto su CD, questo. Per puro caso l’ho contattato per chiedergli una copia del CD e se voleva una recensione; il caso ha voluto che accettasse.

Helvete’s Kitchen File

Helvete’s Kitchen: etichetta indipendente che si è presa la briga di patrocinare e garantire per questi due favolosi dischi, ma anche per spiegare cosa sia davvero suonare, pensare e vivere a bassa risoluzione.