Blood ’77 – Jagerbomber

Uno dei singoli migliori di punk’n’roll usciti in Italia!

Blood '77 - Jagerbomber 1 - fanzine

E’ cosa per me assai imbarazzante scrivere di un singolo come questo, e lo è perché fra i membri degli ineffabili Blood ’77 vi è Simone Lucciola, la cui prosa mi ha sempre entusiasmato e dalla quale spero di aver tratto ispirazione nel mio confuso tentativo di scribacchiare qua e là.

Ma sarebbe davvero ingiusto limitare il discorso sulla band al suo pur intraprendente cantante senza citare gli altri tre dissennati ai quali si accompagna e che fanno di questo quartetto formiano una delle migliori realtà del punk italiano: si ascolti, se ancora non lo si fosse fatto, il loro album acustico Anaemic e si capirà dove può arrivare il loro eclettismo. E poi vogliamo mettere quant’è bello come oggetto un sette pollici ricco di pezzi (ben cinque) come questo? Ma non è solo l’oggetto a colpire ma lo sono sopratutto le canzoni che lo compongono. Sul lato A trovano posto il proto-hard molto motorhediano di Jagerbomber seguito dalla più lenta e stoogesianamente minacciosa Palindrome, per finire con il bel punk ’77 ad un passo dall’hard-core di Bockwurst. Girando lato invece si trovano la quadrata ma melodica Blind Alley Trance ed il punk newyorkese scuola Heartbreakers/Dead Boys di Pescopagano. Bella la grafica della copertina (e ci mancherebbe altro!), coinvolgenti i brani, attitudine ai massimi storici; io non so cosa cerchiate voi in un dischetto di punk-rock ma per quanto mi riguarda tutto quello di cui io ho bisogno in Jagerbomber c’è eccome.

TRACKLIST
Lato A
1) Jagerbomber
2) Palindrome
3) Bockwurst Lato
Lato B
1) Blind Alley Trance
2) Peescopagano

LINE-UP
Il Poverello – Voce
Daniel – Chitarra/Cori
Barrett – Basso/Cori
Marco Incubo – Batteria

BLOOD ’77 – Facebook

Avatar

Autore: Il Santo

Il Santo alias Luca ovvero il secondo (o il primo,fate voi) urlatore alla sbarra,a proposito tutti sul podcast ad ascoltarci.Il sopranome l'ho adottato non per motivi religiosi, ma ispirandomi al miticopersonaggio interpretato da Roger Moore nello splendido telefilm Simon Templar.MI piace ascoltare musica,leggere,il gioco del calcio,pensare con la mia testa.Mi piace il sublime e il terribile, il rock'n'roll piu' semplice ma anche un sacco di altre cose. Mi piacciono le persone che non si fanno di inutili menate per questo mi piacciono Simone e Loriana e per questo scrivo e sostengo In your eyes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.