iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Black Elephant

Black Elephant: Intervista esclusiva ai Black Elephant. iyeCiao black elephant vi presentate ai nos...

Black Elephant

Intervista esclusiva ai Black Elephant.

iyeCiao black elephant vi presentate ai nostri lettori ?

Ciao io sono Alex cantante e chitarrista, Massi l’altro chitarrista, Davide al basso e Dany alla batteria. Siamo una band Southern metal originaria di Savona.

iyeAnche se non e’semplice,potete descrivere la vostra musica ?

Crediamo proprio che il termine spaghetti metal descriva la nostra musica al meglio, perché ereditiamo le chitarre e i riff pesanti dai Metallica e Black Label Society, inserendoli in una reinterpretazione più genuina e tutta italiana.

iyeAvete un album in uscita?

Per maggio/giugno è previsto il primo capitolo dell’album, diviso in 4 atti, ogni atto conterrà 4/5 canzoni.

iyeCosa vi aspettate dal disco ?

Noi amiamo la strada e i suoni pesanti, il contatto col pubblico, speriamo proprio che quest’album ci permetterà di portare in giro per Italia/Europa la nostra musica e i nostri racconti.

iyeCosa significa il vostro splendido simbolo?

Quando abbiamo iniziato a suonare eravamo vicini di porta di una banda di motociclisti, l’elemento bikers ci ha sempre affascinato e l’elefante nero è un po’ il simbolo della nostra crew.

iyePensate che cantare in italiano vi penalizzerebbe?

In parte si, è una sfida, l’inglese è una lingua più facile e musicale e in ambito stoner/metal è quasi indispensabile, ma noi siamo molto attaccati alla nostra terra e alla nostra lingua e pensiamo che di band italiane che cantano in inglese ce ne siano troppe.

iyeIn ambito italiano con chi vi piacerebbe suonare?

Abbiamo già diviso il palco con Ufomammut, che stimiamo molto, così come i Gandhi’s Gunn e Zippo; forse ci manca qualche gruppo fuori dall’Italia.

iyeQual ‘e’ l ‘immaginario che circonda la vostra musica?

Ci sono 2 grandi estremi: il primo è il terreno che racconta le strade e storie vissute, il secondo l’immaginario che riprende temi epici e letterali.

iyeAvete in programma dei concerti ?

Abbiamo già molte date fissate fino a luglio, segnaliamo la data con i mitici Devoggol il 13 aprile al Milk(ge) e con gli storici Extrema il 21 luglio al Machete Fest.

Black Elephant

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Hamferð – Men Guðs hond er sterk

Il sound della band di Tórshavn è talmente peculiare da sfuggire ad ogni tentativo di sommaria classificazione: il tutto avviene senza il ricorso a chissà quali soluzioni cervellotiche in quanto gli Hamferð mettono il loro smisurato talento al servizio di un lirismo che, oggi, è appannaggio solo di pochi eletti.

Muddy Worries Fucked Up

Muddy Worries Fucked Up

la vera forza dei Muddy Worries è quella di essere poliedrici, di saper contaminare le loro canzoni con varie influenze restando assolutamente credibili.

ZETA 05

Quinta puntata avvincente del nostro racconto a puntate…

KIM GORDON – THE COLLECTIVE

Spiazzante. Non pensiamo esista aggettivo più appropriato per descrivere il nuovo album (il secondo del suo percorso da solista) di Kim Gordon. La ex bassista/chitarrista/cantante dei Sonic Youth è infatti tornata a inizio marzo, a cinque anni dall’esordio in proprio, “No home record“, con un