iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Bainmass – Moon phases

Ritorna sulla traccia Bainmass aka Carmine Iengo, uno dei migliori beatmakers italiano e non solo. Membro in passato di crew come Fetish Funk e 20 Dita Crew e recentemente Beatfonics.

Bainmass – Moon phases

Ritorna sulla traccia Bainmass aka Carmine Iengo, uno dei migliori beatmakers italiano e non solo. Membro in passato di crew come Fetish Funk e 20 Dita Crew e recentemente Beatfonics, Carmine è un ricercatore del suono, ascolta masse di vinili per poi arrivare al proprio suono miscelando e creando attraverso il diggin’ un’idea di suono originale e ben delineata. “ Moon phases “ è il suo ritorno su supporto fonografico dopo “ Winter “del 2016.

Le tracce sono otto disponibili in edizione digitale ma anche e soprattutto in vinile dodici pollici che è sicuramente il formato migliore per gustarsi le produzioni di Carmine. Come afferma lo stesso Bainmass “ Moon phases “ è ispirato dal movimento e dalle connessioni che si creano muovendosi, e qui il motore primo di tutto è il groove, che Bainmass spalma a volontà sulle sue tracce, essendo in possesso di un’idea musicale unica e bellissima, influenzata dal funk, dall’hip hop e dalle visioni di beats che sono avanti anni luce. Bainmass ci riporta, perché lui non se ne è mai discostato, all’idea originaria di hip hop come arte e codice per scrivere e suonare beats che non devono necessariamente vedere l’incontro con la parola ma che vivono nelle loro dimensioni. Gli elementi dei beats di Carmine sono tantissimi, e mutano sempre, disegnando musica godibilissima e che aiuta a respirare più profondamente, scacciando i cattivi pensieri e rimettendosi in connessione con il globo terracqueo e non solo.

I bassi sono profondi e scavano solchi dove scorrono le acque dolci dei sintetizzatori e degli altri elementi sonori, e non è chillhop o qualche altro nome trendy ma è hip hop che cola da tutte le parti, un altro pilone di un’arte che ne abbraccia molte e che ha cambiato la percezione musicale, ma che qui non è nemmeno lontana parente di quella che riempie l’etere odierno. “ Moon phases “ è un disco ricchissimo, una carezza alle nostre orecchie, un godere sonoro, una forza potente e senza limite che scorre placida ed immutabile.

Grandissimo ritorno.

Bainmass – Moon phases

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Intervista Michele Borgogni

Abbiamo avuto la fortuna di fare due chiacchiere con Michele Borgogni, scrittore aretino di weird, fantascienza, ma soprattutto cantore di storie belle, interessanti e che nascono spesso dal nostro quotidiano, che è già molto weird di suo.