avvolte-l’essenziale è invisibile agli occhi

avvolte-l'essenziale è invisibile agli occhi 1 - fanzine

avvolte-l’essenziale è invisibile agli occhi

Gli Avvolte (Christian Torelli, Eugenio Ieracitano, Davide Cortese, Mario Arisci), band in circolazione da quasi quindici anni (e con alle spalle una già consistente discografia), ritornano, in compagnia di parecchi ospiti (Lydia Lunch, Roberto Angelini, Sikitikis, ecc…) per firmare il loro quarto capitolo lungo: L’Essenziale E’ Invisibile Agli Occhi.

Il disco, introdotto dalla poesia scritta e recitata da Lydia Lunch, è aperto dalle crepuscolari melodie di Nessuna Rete (nota di merito al testo, incentrato sulla condizione del lavoratore) e dall’umorale chitarra de il Vestito Più Scuro. Cosa Rimane, dalla partenza graffiante, si scioglie presto in note sinuose e affascinanti, colpendo poi con i suoi ritornelli dal forte impatto e lasciando spazio ai distesi e riflessivi scenari de L’Ultimo Giorno (squarciati dall’intenso “se tutto ciò che è Se è falso”. Per Essere Viva, suonata in compagnia di due Sikitikis (voce e basso), si fa notare per la maggior incisività di chitarra e basso, mentre Un Istante, con Luigi Napolitano alla tromba, costruisce piacevoli espansioni sonore sopra la stabile e costante sezione ritmica. La Vita Che Ti Spetta (impreziosita dalla chitarra slide di Roberto Angelini), ci trascina in un mondo dalle tinte nere e malinconiche, seguita dal piglio deciso e aggressivo di Resaca. Infine, Apnea (e i suoi due minuti e mezzo al fulmicotone), apre prima alle tempeste emotive di Ti Piace L’Articolo? e poi al crepuscolare pathos (in crescendo) di Sono Anche Notte (cantata insieme a Franz Goria).

Con L’Essenziale E’ Invisibile Agli Occhi, la band piemontese conferma ancora una volta le sue qualità. Il disco scorre liscio e senza intoppi, dipingendo tele scure caratterizzate da buone melodie e testi curati. Il suono complessivo è certamente erede della tradizione rock italiana (Afterhours e Marlene Kuntz su tutti), ma il risultato finale è un lavoro assolutamente personale e originale.

TRACKLIST:
01. Nessuna Rete
02. Il Vestito Più Scuro
03. Cosa Rimane
04. L’Ultimo Giorno
05. Per Essere Viva
06. Un Istante
07. La Vita Che Ti Spetta
08. Resaca
09. Apnea
10. Ti Piace L’Articolo?
11. Sono Anche Notte

avvolte-l'essenziale è invisibile agli occhi

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.