Altro – Sparso

Altro – Sparso

Un lavoro allo stesso tempo sgraziato e curato, dove l'orecchiabilità pop viene declinata all'interno dell'impulsività punk. Se non li avete mai ascoltati, ascoltateli.

Dopo aver passato gli ultimi quattro anni a rilasciare ep, gli Altro (formazione pesarese composta da Alessandro Baronciani, Gianni Pagnini, Matteo Caldari) raggruppano quanto fatto (aggiungendo anche un paio di inediti) per dare vita a questo“Sparso, loro quarto disco lungo in carriera.

I diciotto brani proposti, sempre freschi e frizzanti, scorrono rapidi uno dopo l’altro, passando dall’introduttiva Lucia ai The Hives privi di frenesia di Ingrandimento (senza dimenticare la malinconia di Spesso e il fragore sfrecciante di Ottimismo). Ci sono anche le melodie che si inchiodano in testa (come in Nome), le tempeste sonore di Stampa, lo sgangherato muoversi di Che Non Sembri Reggae e le deviazioni acustiche di Calcoli. Insomma, un disco rapido (il minutaggio complessivo si attesta sulla mezz’ora) che presenta infinite sfaccettature, come piccole immagini da vedere in rapida successione. Un lavoro allo stesso tempo sgraziato e curato, dove l’orecchiabilità pop viene declinata all’interno dell’impulsività punk. Se non li avete mai ascoltati, ascoltateli.

Tracklist:
01. Lucia
02. Gattini
03. Ingrandimento
04. Spesso
05. Ti Ricordi
06. Classe
07. Ottimismo
08. Chiaramente
09. Precisamente
10. Rico
11. Nome
12. Cancello
13. Stampa
14. Sangue
15. Che Non Sembri Reggae
16. Melograno
17. Calcoli
18. Paolo

Line-up:
Alessandro Baronciani
Gianni Pagnini
Matteo Caldari

ALTRO – Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Incontro d'amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Nei ventiquattro racconti contenuti in questo libro, tra le tante cose, ci verrà raccontata la notte di terrore di un ricercato politico che attende l’arrivo di uno “squadrone della morte”; Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda.

Violino Banfi – Violino Banfi

Ho conosciuto Violino Banfi su Facebook, per caso. Sempre per caso ho beccato proprio il momento esatto in cui stava per fare uscire il suo debutto su CD, questo. Per puro caso l’ho contattato per chiedergli una copia del CD e se voleva una recensione; il caso ha voluto che accettasse.

Helvete’s Kitchen File

Helvete’s Kitchen: etichetta indipendente che si è presa la briga di patrocinare e garantire per questi due favolosi dischi, ma anche per spiegare cosa sia davvero suonare, pensare e vivere a bassa risoluzione.