VV.AA.- Kaminari / Nineteen Japanese Garage Monsters

VV.AA.- Kaminari / Nineteen Japanese Garage Monsters 1 - fanzine

VV.AA.- Kaminari / Nineteen Japanese Garage Monsters

I giapponesi, si sa, son gente strana: hanno perso rovinosamente l’ultima guerra mondiale (con annesse due bombe atomiche tra capo e collo) ma dopo dieci anni erano di nuovo forti e baldanzosi; si sono inventati gli hentai ed il toyotismo ed anche a livello musicale sono sempre stati molto attivi sia come appassionati che come musicisti.
Persino la scena a me più cara, quella neo-sixties, gode di un buon seguito e di una agguerrita schiera di fieri portabandiera. Ne è ottima testimonianza questa compila assemblata dalla sempre attenta Groovie records che, facendoci conoscere 19 nuove band, testimonia lo smagliante stato di forma della scena nipponica.
Dentro questo disco,che presenta anche una bellissima veste grafica, ce n’è davvero per tutti i gusti: si va dal garage più grintoso al surf strumentale passando per lo-fi, psychedelia e punk’n’roll.
Insomma una raccolta di gruppi giapponesi assemblata da un’etichetta portoghese validissima anche per il pubblico italiano, viva l’internazionale garagista!

TRACKLIST
1.96tsubu no namida- Garbage Track
2.Shotgun Runners- Reflection
3.That’s a NO NO! – The Devil Laughs
4.The Whys- Inase Na Aitsu Wa Surfer Boy
5.The Great Mongoose
6.Tomo and The Routes
7.Baitones – Zombie
8.The Rebels – Chicken Beat
9.Goggle A – Sea Bulldog
10.Davis Keller Group – I’m So Lovin’
11.Go-Devils – Can’t Tame Me
12.Los Niagos-Murder
13.Minnesota Voodoo Men – Without Mercy
14.The Fadeaways – That Girl
15.THEEE BAT
16.MELLViNS – I’ll Keep Running Over
17.The Young Pennsylvanians-oh thoese eyes
18.Stompin’ Riff Raffs – Lamb’s Bread
19.Jimmy and his Mojomen – Love

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.