The Bone Machine – The Bone Machine 7”

The Bone Machine – The Bone Machine 7”

Egr. Sig.ri Bone Machine ora basta!
Era da pochi mesi stato ristampato un vostro album praticamente introvabile (“Giù nel mio inferno”) e voi che fate?

Fate uscire a stretto giro di posta un nuovo 7”!
Questo è saturare il mercato,una strategia commerciale a dir poco suicida!
E anche voi amici di Area Pirata che vi sporcate le mani con un gruppo di noti svitati che oltretutto propone il solito rock’n’roll trito e ritrito e con i soliti testi fantastico/horrorifico/asociali.
Dai un facciamo un esempio Noi siamo zombies è un rockabilly psicotico con un inserto western da paura solita zuppa, proseguiamo con Sono sempre un cane dove sembra di sentire gli Stray Cats con un cantante in un puro stato confusionale, già sentito.
Due pezzi e lato a esaurito, avete provato qualche sussulto?
Ok, ok giriamo lato Senza più niente è la più chiara delle risposte a chi dice che nel punk non c’è nessuno spazio per le cosiddette “radici”, mentre in evidente calo di idee la band propone pure una cover Dirty robber degli Wailers, ne hanno inciso una mirabile versione anche i Sonics, e i nostri che fanno nient’altro che darle una nuova cavernosa e stupefacente vita.
Bene, direi che abbiamo appurato che i Bone Machine suonano la musica più vecchia del mondo e che la infarciscono con i soliti comuni, ah, dimenticavo, si tratta anche del più grande gruppo rock’n’roll italiano per distacco, ma questo si sa è poco più che un dettaglio.

Tracklist:
Lato A
1.Noi siamo zombies
2.Sono sempre un cane
Lato B
3.Senza più niente
4.Dirty Robber

Line-up:
Jack Cortese – Voce e chitarra
Big Daddy Rott – Contrabasso
Black Macigno – Batteria

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Grandiosa Muerte – Egregor

Dietro al nome Grandiosa Muerte c’è un uomo solo saldamente al comando, il suo nome è Max Gutiérrez Sánchez, già fondatore di altri tre gruppi : Ravensouls, December’s Cold Winter, e Advent Of Bedlam. Max ha conosciuto l’abbraccio mortale del metal quando abitava in Spagna ed è lì che ha contribuito a fondare i suoi primi gruppi.

Märvel – Double Decade

Grandissimo ritorno degli svedesi Märvel uno di gruppi di hard rock scandinavi più longevi ed apprezzati, e il perché del loro successo è racchiuso in questa doppia raccolta celebrativa.

Tigre - Contro Tigre

Tigre – Contro Tigre

Ad aggiungersi alla prestigiosa lista dei portabandiera di un qualcosa che è molto di più di un genere musicale ci pensano i Tigre che, con i quattro pezzi di questo mini, segnano il loro primo rumoroso vagito.