RSD 2021, le L7 festeggiano i 25 anni di “The Beauty Process” con una ristampa

RSD 2021, le L7 festeggiano i 25 anni di "The Beauty Process" con una ristampa 1 - fanzine

RSD 2021, le L7 festeggiano i 25 anni di “The Beauty Process” con una ristampa

Condividi:
Share

In vista delle celebrazioni per la prima “drop” del Record Store Day, prevista per il 12 giugno, le L7 festeggeranno il venticinquesimo anniversario dell’album “The Beauty Process – Triple Platinum” (originariamente uscito nel 1996) con una nuova pubblicazione, a cura della Real Gone Music.

La ristampa del disco (che all’epoca vide l’abbandono della bassista Jennifer Finch nel bel mezzo delle registrazioni) sarà disponibile soltanto in 3000 copie e solo in formato vinilico color platino e interno apribile decorato. L’aspetto più curioso dell’Lp riguarda senz’altro il brano di chiusura, “Lorenza, Giada, Alessandra“, scritto dalle L7 (con tanto di esclamazioni e frasi in italiano) in omaggio a tre calorose fan italiane che, durante una tappa in Italia del tour della band nel 1995, aspettarono il gruppo per un giorno intero (per conoscere le loro beniamine) fuori dal locale che avrebbe ospitato il loro concerto.

Di seguito artwork, tracklist e il documentario incentrato sul tour promozionale dell’album, girato nel 1998 da Krist Novoselic.

RSD 2021, le L7 festeggiano i 25 anni di "The Beauty Process" con una ristampa 2 - fanzine

Side One:
1. The Beauty Process
2. Drama
3. Off The Wagon
4. I Need
5. Moonshine
6. Bitter Wine
7. The Masses Are Asses

Side Two:
1. Bad Things
2. Must Have More
3. Non-Existent Patricia
4. Me, Myself & I
5. Lorenza, Giada, Alessandra

 

Condividi:
Share
Reverend Shit-Man
gofuzzyourself1985@tiscali.it

" Io sono un vuoto a perdere, uno sporco impossibile, un marchio registrato, un prodotto di mercato. Io sono un punto fermo, una realtà di base, un dato di fatto, un dato per perso. Non ho codici segreti né codici cifrati, non cerco centri di gravità permanenti. Io sono una pratica evasa, io sono una vertenza chiusa, un vicolo cieco, un pozzo senza fondo. Non sono come tu mi vuoi. "

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.