Lilith and the Sinnersaints

Lilith and the Sinnersaints 1 - fanzine

Lilith and the Sinnersaints

Lilith and the Sinnersaints
Skaletta Rock Club – La Spezia – Sabato 05 Aprile 2014

Distorsione, Rumore, ricordi, infanzia, New York.
Perché ormai sono passati tanti anni dai concerti dei Not Moving, dal Superficie 2013, dai calci a Livorno e dal Macchia Nera di Pisa.
Ma L’energia è sempre la stessa, anzi è aumentata, come è aumentata la tecnica e la consapevolezza della propria
musica.
Istinto e rabbia.
Lo scenario, strana danza macabra in una città tipo New York sul finire degli anni sessanta.
Sembra di essere proprio li.
Lilith and the Sinnersaints, bravissimi.
Tirati e oscuri, senza barriere.
Chi ascolta è parte della musica.
Il locale superlativo.

CSC_0009

CSC_0043

DSC_0021

Tags:
Mauro Francioni
mauro.francioni@email.it

La mia passione per la musica, nasce da piccolo, da molto piccolo. Grazie all'ascolto di radio Ulisse di Pisa e alla comparsa, nei primi anni ottanta, nell'edicola di paese della rivista Rockerilla. Ma sarà con la scoperta della scena "antagonista" pisana che riesco a leggere le prime zine. TVOR e GDHC, quelle che meglio riescono a descrivere il mondo che sto scoprendo. Alla fine degli anni ottanta i primi tentativi di collaborazione con qualche fanzine. Dal 1993 al 2003, costruiamo e sviluppiamo, la versione cartacea della fanzine Cagnara. Da alcuni anni siamo tornati come semplice pagina Facebook. Spero con la passione di sempre.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.