Lara Molino – Fòrte e Gendìle

Lara Molino - Fòrte e Gendìle 1 - fanzine

Pubblicato il

Scritto da

Disco in abruzzese e soprattutto vero folk per questa cantautrice di Chieti. Questo disco ha diversi livelli di lettura, e la partenza potrebbe essere il folk genuino, quello che si occupa della musica popolare di una zona. La zona in questo caso è l’Abruzzo, terra di gente forte e gentile come dice il titolo, e che certamente non può essere semplificato in due parole, e Lara Molino fa la sua narrazione della sua terra e della sua gente con questo disco.

Musicalmente il disco è un folk rock molto bene suonato e composto, e la qualità media è molto alta. Ci sono voluti due anni per raggruppar le molte spinte di questo disco, per riuscire a fare un lavoro compiuto di una grande mole di stimoli e ricerche.

L’altro grande protagonista di questo disco è Michele Gazich, violinista e compositore, che lo ha prodotto per la sua etichetta FonoBisanzio, e che ha dato un impulso fondamentale sia per la parte musicale che per tutto il resto. Il disco possiede una grande profondità e forza, parla dell’Abruzzo, ma per esteso tratta di tutto il mondo, sopratutto delle donne e della società nella quale vivono.

Tratta inoltre anche del tema molto forte del focolare, del fuoco alla quale si ritorna dopo varie vicissitudini di vita, ma che rimane un punto fermo nella difficile vita di ognuno. Lara è una cantautrice di grande forza e bravura, con un cantato molto personale e frutto di un lungo lavoro, che in questo disco da i suoi frutti. Qui si respira il vero folk, nel senso di musica popolare, concetto che subisce molti attacchi al giorno d’oggi, perché non si conforma ai dettami imperanti di nulla cosmico che deve essere veicolato attraverso la musica.

Forde e Gendìle è ricchezza e vita, con tutto ciò che essa comporta. Molto bella ed esplicativa la dedica di Lara alle donne, troppo spesso bistrattate e tenute in fondo, perché la società matriarcale che tanto bene ha fatto in passato, spaventa ancora molti.

TRACKLIST
1. Lu fóche de San Tumasse
2. Fòrte e gendìle
3. Mazzemarèlle
4. Scénne d’óre
5. L’emigrànde
6. Pomponio
7. Lu vecchie e lu quatràle
8. Zì Innàre lu pesciaróle
9. Lu Sand’Andònie
10. Casche la lìve

LINE-UP
Lara Molino: voce, chitarra classica e acustica
Michele Gazich: viola, violino
Marco Lamberti: chitarra acustica
Titti Castrini: fisarmonica
Michele Molino: voce parlata

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.